Questo sito contribuisce alla audience di

Quale dovrebbe essere la mia alimentazione corretta?

di Dott.ssa Letizia Saturni

Rubriche II nutrizionista risponde Consigli alimentari

Domanda

Buon pomeriggio,
sono una ragazza di 28 anni, alta 158 cm e peso 55 Kg.

Purtroppo per lavoro sono costretta a stare seduta per 9 ore (scrivania e/o auto), ma cerco comunque di fare attività fisica (pratico 2 allenamenti a settimana di 1.30/2 h di ginnastica artistica a livello amatoriale).

Nonostante l'attività fisica, abbastanza intensa, non riesco a tornare al mio peso forma (50kg circa). La mia alimentazione è abbastanza variata: mangio abbastanza pane e pasta oltre alla verdura, carne, frutta e bevo almeno 2 l di acqua al giorno. So che parte dell'aumento del peso può essere dettato dalla massa muscolare creata, ma mi sento pesante e sull'addome c'è un evidente accumulo di adipe.

Quale alimentazione dovrei seguire per poter tornare al peso forma? Devo ridurre il consumo di pane e pasta? Qualche anno fa ho fatto un'ecografia alla tiroide e mi è stato detto che era di dimensioni ridotte; potrebbe dipendere anche da questo fatto?

Grazie in anticipo per la disponibilità.
Buona serata
Silvia da Bologna

 


Risposta

Salve,

le dimensioni della tiroide non possono incidere sul metabolismo, quindi sul peso corporeo. Sicuramente la considerazione che hai fatto sull'aumento del peso è corretta, però attenzione perché sei già fuori rispetto al peso "forma".

Sarei invece più attenta alle quantità e qualità dei cibi scelti. Ad esempio 60-70 g di pasta o riso e 40-50 g di pane/die potrebbero essere porzioni adeguata per lei.

Frutta e verdura non debbono mai mancare a pasto e in totale nella giornata dovrebbero essere consumate circa 5-6 porzioni.

E' importante bere 8-10 bicchieri/die di acqua evitando bevande alcoliche, gassate e zuccherate.

Per condire utilizzare solo olio extravergine di oliva - circa 2 cucchiai/die. Vanno bene erbe aromatiche e spezie e peperoncino per aromatizzare e aumentare la palatabilità delle pietanze.

L'attività fisica è fondamentale e oltre alla attività strutturata si possono mettere in pratica alcuni accorgimenti: parcheggiare più lontano, non utilizzare l'ascensore, non utilizzare il telecomando per cambiare i canali della TV o alzare il volume...

Un caro saluto
Dott.ssa Letizia Saturni

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Dieta macrobiotica: cos'è e quali sono i benefici

“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un'arte”. In questa breve frase è racchiusa la sintesi della macrobiotica, una filosofia alimentare concepita con lo scopo di nutrire anima e corpo, come spiega Silvana Gambaro, naturopata ed erborista

Vai all'articolo »