Questo sito contribuisce alla audience di

Si può fare il ragù in mezz'ora?

di Barbara Farinelli

Rubriche La posta dei lettori Alimenti

Domanda

Salve,
volevo chiedere, x il ragù se possibile tempi brevi... tipo ho provato a mettere direttamente la carne a fuoco minimo, il macinato ha lasciato un po' della sua acqua e non serviva aggiungerne, quando ha perso il suo colore di carne cruda, ho messo un po' di brodo, e poi ho messo i pelati e del basilico, e un po' di cipolla tagliata finissima.
In totale ho lasciato cuocere mezz'ora, è troppo poco, non mi sembrava malvagio, era il caso di mettere la cipolla prima x insaporarlo.

Avete una ricetta magari semplice?

Saluti
Claudia


Risposta

Ciao Claudia

Mi dispiace, ma ciò che rende buono e saporito un ragù preparato con carne magra, come quella di manzo, è proprio la lunga cottura, che permette agli ingredienti di amalgamarsi fra loro, insaporirsi e dare così alla salsa quel sapore che lo rende unico. Tutti i passaggi indicati sono fondamentali per vari motivi che consentono al piatto di essere non solo buono, ma anche sano, ricco di proprietà nutritive e ben conservabile. Se vuoi una preparazione più breve devi utilizzare della carne più saporita (e più grassa) che permette buoni risultati con passaggi più semplici e in meno tempo. Prova questa:

Bucatini salsiccia e pomodoro

Il ragù in questione è pronto in soli 30 minuti, poiché la carne utilizzata nella sua preparazione (la salsiccia) è molto saporita e più grassa del manzo, quindi cede più velocemente sapore al pomodoro.

Per quanto riguarda invece la preparazione del ragù tradizionale, io solitamente lo faccio di sera. Richiede solo mezz'ora di attenzione, dopodiché la cottura avviene piano piano da sola, occorre solo mescolare di tanto in tanto e tu nel frattempo puoi fare tante altre cose. Quando pronto spegni il fuoco, lo lasci raffreddare a temperatura ambiente e il giorno dopo lo metti nel frigo, ben coperto, dove si conserverà ottimamente per 4-5 giorni. Tieni conto inoltre che ne puoi preparare una grande quantità e congelarlo. Si conserva per ben 6 mesi, visto che è preparato con carne piuttosto magra e che la lunga cottura consente un'ottima bonifica di germi e batteri. Io lo congelo in varie taglie: piccole porzioni per due tagliatelle veloci veloci, porzioni più grandi per preparare un'ottima lasagna o i cannelloni. Per scongelarlo puoi metterlo la sera prima in frigorifero, oppure mettere il blocco di ragù congelato direttamente in una padella (o in una pentola) sul fuoco a fiamma bassa, dove si scongelerà e scalderà in pochissimo tempo, diventando immediatamente pronto.

Attenzione invece al ragù di salsiccia: si conserva molto meno. 1-2 giorni al massimo in frigorifero e un paio di mesi in freezer.

Un caro saluto
Barbara

www.lospicchiodaglio.it