Questo sito contribuisce alla audience di

Seguo la dieta alla perfezione, eppure non riesco a perdere peso

di Dott.ssa Gloria M. Barraco

Rubriche II nutrizionista risponde Diete

Domanda

Salve

Sono Sara, ho 28 anni, sono alta 160 cm circa e peso 61,7 kg. Sono ormai quasi tre mesi che seguo una dieta ipocalorica fatta da un nutrizionista dove alterno per pranzo pasta condita con verdure e carne accompagnata da verdure e pane (60g) un giorno si e uno no. La sera mangio pesce o prosciutto o uova, legumi e al giorno oltre la colazione mattutina con due fette biscottate faccio 2 spuntini con frutta o yogurt magro.

Seguo la dieta in maniera corretta, non sgarro mai e inoltre faccio attività fisica costituita da un ora di cammina per tre volte a settimana con addominali e nuoto libero altre tre volte.

La domenica relax come giusto che sia. Il problema è che non riesco a dimagrire, ho perso solamente tre kg in quasi tre mesi, è come se il mio metabolismo fosse bloccato, addormentato e trattiene moltissimi liquidi. Mi sento gonfia e a volte dove aver mangiato la sera sembra che la pancia mi scoppi. Bevo anche molto circa 1 litro e mezzo al giorno di acqua e in più altre tisane, inoltre prendo delle pasticche naturali per la ritenzione idrica e il fucus per il metabolismo. Da cosa può dipendere? Prima di intraprendere la dieta mi sono fatta anche le analisi del sangue, tiroide, intolleranze ma è tutto ok visto che per tre mesi, in estate, mi è saltato il ciclo. Così ho messo l'anello e mi sono ritrovata 10 kg in più addosso, continuando a mangiare abbastanza sano e andando a camminare. Vorrei aggiungere che ad ottobre del 2011 circa un anno fa ho smesso di fumare. è possibile che la pillola, l'aver smesso di fumare, il salto del ciclo mi abbiano fatto fermare il metabolismo e ingrassare di ben 9 kg? e perchè non riesco a perdere peso, nonostante segua una dieta adeguata e faccio sport? sono disperata aiutatemi perchè non so più cosa fare. Questo è già il secondo nutrizionista e la seconda dieta che seguo. Inoltre quanto puo far aumentare di peso la ritenzione idrica?

Certa di una vostra gradita risposta
Sara da Arezzo


Risposta

Cara Sara,

la sua alimentazione mi sembra molto varia, cerchi, però, di associare sempre una fonte di carboidrati (pane o pasta o riso o cous cous) ad una fonte proteica (carne o pesce o uova o formaggi o legumi), oltre ad un’abbondante porzione di verdura cotta o cruda che sia; provi a fare una colazione più importante, due fette biscottate è un po' esigua. Le consiglio di prendere una tazza di latte, o un vasetto di yogurt, o una spremuta o un frullato (1 bicchiere di latte e 2/3 frutti a piacere in frullatore!), aggiunga delle fette biscottate, o dei biscotti, se li preferisce, o anche una fetta di pane meglio se integrali magari con del miele spalmato. È una colazione abbondante ma la aiuterà a dare un buon segnale di attivazione metabolica al suo organismo.

Quanto alla pillola anticoncezionale/anello quello che comportano è proprio una forte ritenzione idrica; basterebbe fare un'analisi della composizione corporea per rendersi conto che non è massa grassa quella in più, ma acqua; per questo problema, va benissimo bere tanto, camminare e cerchi di non abbandonare mai questa buona abitudine che, mi sembra aver capito, ha acquisito; inoltre, segua un’alimentazione varia, non dimentichi mai frutta e verdura e cibi sani e salutari.

Cordialmente
Dott.ssa Gloria Barraco.



Dott.ssa Gloria M. Barraco

Biologo Nutrizionista
gloriabarraco.nutrizionista@gmail.com
Seguimi su facebook: Officina del Nutrizionista

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Come dimagrire velocemente con la dieta mediterranea

Equilibrata, sana, nutrizionalmente completa e variegata: parliamo della dieta mediterranea e di come seguirla per buttar giù qualche chilo in tempo record

Vai all'articolo »