Questo sito contribuisce alla audience di

Sovrappeso, ipoglicemia e anemia

di Dott.ssa Letizia Saturni

Rubriche II nutrizionista risponde Alimentazione e salute

Domanda

Salve,

sono alta 1,70 e peso 96 kg. Ho sofferto di diabete in gravidanza e da allora (6 anni) non ho più problemi di glicemia alta al contrario ho sempre l'insulina alta. Dal termine della gravidanza ho preso 20 kg in un anno. Sono anemica costantemente!!

Ho provato numerose diete ma tenendo bassa la quantità di carboidrati, in particolare in estate, ho crisi ipoglicemiche.

Cosa posso fare per diminuire di peso?
Grazie
Lory


Risposta

Salve,

sì, effettivamente siamo in una condizione di sovrappeso/obesità. Ha mai fatto delle analisi specifiche per verificare un'intolleranza ai carboidrati? Oppure ha mai pensato alla celiachia, dato che anemia, ipo- e/o iper-glicemia possono andare d'accordo con questa ipotesi fatta?

Comunque fatto salvo ciò, credo sia importante fare una dieta e cieè seguire una buona alimentazione e un sano stile di vita.

Per lo stile di vita: no alcol, no fumo, no bevande gassate e zuccherate, bere almeno 8-10 bicchieri di acqua al giorno e un buon livello di attività fisica. Scelga qualcosa che le piaccia (palestra, nuoto, tennis....) e lo faccia per almeno 3 volte a settimana oppure se sceglie di passeggiare va bene circa 30-45 minuti tutti i giorni.

Per l'alimentazione: è importante fare 5 pasti/die cioè colazione - pranzo e cena e due spuntini. E' importante controllare la quantità, la qualità e la frequenza. E' possibile dividere la componente dei carboidrati (pasta, riso, panino, pizza, piada...) dalla componente proteica (carne, pesce, formaggi freschi magri, affettato, legumi, uova). Deve essere sempre presente sia la verdura (o cotta o cruda) sia la frutta fresca di stagione.

Per condire utilizzare solo olio extravergine di oliva, 2 cucchiai/die.

E' bene evitare frittura o condimenti particolarmente elaborati preferendo invece la cottura alla griglia, al cartoccio, alla piastra, in padella antiaderente, al forno, la bollitura o al vapore.

Un caro saluto
Dott.ssa Letizia Saturni

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Crioterapia: cos'è e a cosa serve

Letteralmente la crioterapia è la "cura con il freddo", ma il freddo di cui si parla non è semplice ghiaccio, bensì una temperatura mai avvertita in natura

Vai all'articolo »