Questo sito contribuisce alla audience di

Ho uno strano bisogno di zuccheri

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Consigli alimentari

Domanda

Gentile dottore,
ho da poco ultimato una dieta durata 6 mesi. Assumo la pillola da anni per problemi ovarici e fino ad allora non ho mai avuto problemi di peso se non dovuti al desiderio adolescenziale di voler essere magrissima e bellissima.

Sono alta 165 cm e ora peso 59 kg. Come le dicevo ho seguito una dieta per 6 mesi in cui erano banditi i carboidrati e assumevo delle compresse che avevano la funzione di stimolare la tiroide e facilitare l'assorbimento degli zuccheri. Detta dieta mi ha permesso di raggiungere i miei vecchi e tanti cari 56 kg ed ero felice... smesse le compresse ho rimesso in circa 10 giorni 3 kg. Appena mangio pasta o pane mi viene mal di testa e il giorno dopo mi sento uno straccio inoltre, mi vergogno ad ammetterlo (visti i miei 38 anni), i dolci sono diventati un'ossessione; desidero spesso la cioccolata tanto che a volte non resisto. Sono cosciente che questo genere di diete sono sbagliatissime (specie con pillole) e so che non vanno banditi i carboidrati, ma sono anni che mi rivolgo a dietologi e nutrizionisti (con tutto il rispetto) ma senza risultati se non il portafogli più leggero... questa è la prima volta dopo anni che quasi raggiunto il mio peso. Ciò che mi preoccupa ora è tornare alla normalità, cosa devo mangiare e come, cosa fare per questi attacchi di fame e per non riprendere peso, sono seriamente preoccupata.

Grazie per la disponibilità
Virna da Battipaglia


Risposta

Carissima Virna,

Lei ha commesso il classico errore che commettono la stragrande maggioranza delle persone che si rivolgono a me, ovvero pensare, nel corso della dieta, al solo dimagrimento senza tener conto degli effetti che si verificheranno in seguito.

In altre parole lei non ha raggiunto il suo peso desiderato adottando un giusto regime alimentare ma ha indotto e spinto il suo corpo a perdere peso con aiuti esterni di dubbia valenza e quindi, una volta tolta la spinta, la sua macchina corporea si è nuovamente fermata ed ha riacquisito parte (per adesso) del peso perso.
Inoltre eliminando i carboidrati ha rallentato il suo metabolismo e quindi oggi a parità di introito calorico lei accumula di più semplicemente perchè il suo corpo spende di meno.

Purtroppo anche io devo constatare come lei che ci sono operatori del settore che approfittano della gente per arricchirsi consigliando, spesso senza alcun titolo, delle terapie dietologiche errate ma devo altresì considerare che siete anche voi utenti a dare loro la possibilità di farlo perchè spesso scegliete la strada più corta e semplice per perdere peso con risultati spesso mediocri e non mantenibili nel tempo.

C'è una frase che ripeto fino alla noia ai miei assistiti e cioè: "l'unico modo per perdere peso oggi e mantenerlo domani è non creare una separazione netta tra quello che qualitativamente e quantitativamente mangiate oggi che dovete perdere peso e quello che mangerete domani, ma capiamo insieme, in base al vostro corpo ed al vostro stile di vita quali sono le correzione da mettere in atto e fatele diventare vostro bagaglio culturale". Solo in questo modo la terapia nutrizionale avrà e darà buoni risultati in quanto modificando lo stile di vita permetterà di ritrovare i giusti equilibri psico-nutrizionali.

Serena giornata
Dott. Luigi Schiavo



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

6 consigli di salute e benessere se sei dello Scorpione

Cibi sani, strategie relax e dritte fitness per la donna dello Scorpione: carismatica e imprevedibile

Vai all'articolo »