Questo sito contribuisce alla audience di

Vorrei alcuni suggerimenti per migliorare la polenta

di Barbara Farinelli

Rubriche La posta dei lettori Alimenti

Domanda

Barbara,
seguo assiduamente le sue rubriche e provo le ricette che propone, eccezionali!
Ne approfitto per chiederle un paio di consigli su come rendere al meglio la polenta: io seguo le istruzioni che ci sono sulla confezione, quindi aggiungo solo acqua e sale, ma la polenta viene sempre gommosa! Né dura né morbida, ma più tendente al duro e sempre poco saporita... secondo lei come posso renderla più morbida e gustosa?

Grazie mille, un caro saluto
Alessandra

 


Risposta

Ciao Alessandra

Grazie per la tua bella mail!

In genere se la polenta viene dura è perché l'hai cotta troppo o perché hai usato poca acqua. Per migliorare la qualità della polenta che prepari ti do i seguenti consigli:

  • preferisci una farina per polenta di ottima qualità;
  • se usi quella a cottura rapida, prediligi le farine cotte a vapore;
  • utilizza una dose d'acqua un po' maggiore, io ti consiglio almeno 500 ml di acqua ogni 125 g di farina;
  • porta l'acqua a bollore, aggiungi un cucchiaino raso di sale grosso ed un cucchiaio d'olio extravergine di oliva. Metti quindi la farina e, a fine cottura, unisci un paio di cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato.

Vedrai che con questi accorgimenti, ed un po' di pratica per metterli in atto, la tua polenta risulterà più morbida e saporita. Al posto del Parmigiano puoi utilizzare un qualsiasi formaggio, che conferirà un sapore particolare alla polenta:

  • stracchino: veramente morbida e delicata;
  • fontina: molto saporita;
  • gorgonzola: particolarmente aromatica;
  • taleggio: molto cremosa.

Ne basta veramente poco: 20 o 30 grammi per due persone (125 g di farina). Ovviamente se utilizzi un formaggio molto saporito, come la fontina o il Pecorino, attenzione alla quantità di sale.

Un caro saluto
Barbara

www.lospicchiodaglio.it