Questo sito contribuisce alla audience di

La mia alimentazione è corretta?

di Dott.ssa Sabrina Saltini

Rubriche II nutrizionista risponde Consigli alimentari

Domanda

Gentile Dottore/Gentile Dottoressa,

mi chiamo Michele, ho 33 anni, sono alto 1,85 mt., peso 90 Kg, faccio l'impiegato e attività fisica una volta al giorno (1 ora di Cyclette prima della cena, 20 min. riscaldamento e defaticamento, 30 min. più tirati).

In seguito a un incidente, avuto ad agosto, mi è stata fatta una protesi d'anca e il medico ortopedico mi ha consigliato di calare almeno 20 Kg., su 105 circa che ne pesavo. Uscito dall' ospedale, verso il 10 di settembre, avevo già perso 10 Kg., e altri 5 Kg., li ho persi a casa mangiando in maniera un po' più regolata rispetto a prima dell'incidente. Dal 01-12-08 invece, sto seguento una sorta di "dieta" e volevo sapere, per cortesia, se mi sto alimentando correttamente.

In questo momento la mia alimentazione si basa su:

Colazione

  • Spremuta di 2-3 arance (a seconda delle dimensioni, comunque mai troppo grandi), un cucchiaino di zucchero, 6 savoiardi.


Pranzo

  • Un piatto di pasta in bianco condita con olio e 1-2 cucchiai di formaggio, una ciotola medio- piccola di verdura, condita con olio, aceto e sale, 1 yogurt alla frutta da 125 gr.


Cena
E' diversa in base ai giorni:

  • Lunedì: 100 Gr. di bresaola, 1 panino, una ciotola medio-grande di verdura condita con olio, aceto e sale, 1 frutto (solitamente mela)
  • Martedì: 150 Gr. di fesa di tacchino ai ferri con sale, 1 panino, una ciotola medio-grande di verdura condita con olio, aceto e sale, 1 frutto (solitamente mela)
  • Mercoledì: 150 Gr. di scaloppine al limone, 1 panino, una ciotola medio-grande di verdura condita con olio, aceto e sale, 1 frutto (solitamente mela)
  • Giovedì: 200 Gr. di merluzzo al forno, passato nella farina e messo nella teglia con un filo d' olio (sopra e sotto), sale, limone e peperoncino, 1 panino, una ciotola medio-grande di verdura condita con olio, aceto e sale, 1 frutto (solitamente mela)
  • Venerdì: 100-150 Gr. di pollo in umido al pomodoro, 1 panino, 1 frutto (solitamente mela)
  • Sabato: 2 uova strapazzate fatte con un filo d' olio e sale, 1 panino, una ciotola medio-grande di verdura condita con olio, aceto e sale, 1 frutto (solitamente mela)
  • Domenica: Senza esagerare, libera.


Ringrazio anticipatamente per la risposta e porgo cordiali saluti.
Michele da Monticelli Brusati (BS)


Risposta

Caro Michele,

innanzitutto complimenti perché hai introdotto uno stile di vita corretto e perdere 15 kg non è così semplice. In effetti il tuo peso corporeo ha quasi raggiunto la norma. Rispetto all'alimentazione che stai seguendo faccio alcune puntualizzazioni:

  • la pasta a pranzo può essere consumata anche condita con verdure e non solo e sempre in bianco. Questo ti permette di spezzare la monotonia che a lungo andare ti può sviare verso l'introduzione di altri comportamenti alimentari. Se gradisci sostituisci la pasta anche con altri cereali come riso, orzo, farro, kamut, ecc.
  • nella tua alimentazione non sono presenti i legumi. Ti suggerisco di introdurli a pranzo come condimento della pasta.
  • sostituisci la bresaola o le scaloppine con una porzione di pesce. Il pesce non deve sempre necessariamente essere merluzzo ma puoi consumare anche orata, branzino, spinarolo, halibut, sarde, pesce spada, sogliola, ecc.
  • anche la frutta ti suggerisco di variarla dalla solita mela poiché la natura ci offre, a seconda della stagione, una grande varietà di frutta, con proprietà importanti. Albicocche, pesche, susine, melone, anguria, fragole, ciliegie, frutti di bosco possono essere consumati senza problemi.


Continua così con l'attività fisica e in bocca al lupo.
Dr.ssa Sabrina Saltini
Biologa nutrizionista, Modena

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Dieta macrobiotica: cos'è e quali sono i benefici

“Mangiare è una necessità, mangiare intelligentemente è un'arte”. In questa breve frase è racchiusa la sintesi della macrobiotica, una filosofia alimentare concepita con lo scopo di nutrire anima e corpo, come spiega Silvana Gambaro, naturopata ed erborista

Vai all'articolo »