Trova ricetta

Tortini di riso e verdure

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette antipasti verdura

    Tortini di riso e verdure


    I tortini di riso e verdure sono piccoli tortini di riso, verdure sott'olio, sott'aceto e maionese. Sono una via di mezzo fra l'insalata russa e un'insalata di riso e si servono solitamente al cenone della Vigilia di Natale come antipasto o come contorno al pesce. La mia mamma, napoletana, li preparava sempre, ma in genere eravamo così tanti che faceva un'unica torta.

    I tortini di riso e verdure si servono al piatto. Non sono così compatti da essere mangiati con le mani, ma devono essere serviti con una paletta e depositati sui piatti delicatamente. Facendo un'unica torta ogni commensale potrà invece prelevarne a piacimento con un cucchiaio.

    INFORMAZIONI

    • 10 persone
    • 240 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora e ½
    • ricetta vegetariana
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

      Lessare il riso in acqua bollente salata tenendolo piuttosto al dente. Scolarlo e riporlo in una pirofila piuttosto larga. Condirlo con un filo d'olio e mescolare fino a farlo intiepidire.
    1. Scolare i funghetti e tagliarli in quattro spicchi.
    2. Scolare le cipolline e le carote e sciacquarle bene sotto l'acqua per fagli perdere un po' di acidità data dal liquido di conservazione.
    3. Scolare i peperoni e tagliarli a piccoli filettini.
    4. Scolare i carciofini, accorciare un po' le foglie in modo che siano piccoli e compatti e tagliarli a spicchietti.
    5. Snocciolare le olive e affettarle in pezzetti piccolini.
    6. Unire al riso tutti gli ingredienti e mescolare accuratamente.
    7. Aggiungere la maionese e mescolare. Deve distribuirsi in modo omogeneo.
    8. Compattare il composto, coprire con pellicola trasparente e metterlo nel frigo per mezz'ora.
    9. Preparare un tagliere e una formina per biscotto a forma di stella.
    10. Compattare il riso all'interno della formina fino a riempirla bene, quindi sformare i tortini. Per estrarli più facilmente può essere utile ungere la formina con un filo d'olio.
    11. Disporre tutti i tortini in un piatto, molto delicatamente per non romperli, aiutandosi con una paletta.
    12. Lasciarli in frigo a compattare fino al momento di servirli.

    STAGIONE

    Dicembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    I tortini contengono solo verdure perchè sono pensati per una cena di vigilia, dove si mangia il pesce. Per servirli a Natale o a Capodanno, possono essere arricchiti con striscioline di prosciutto cotto e formaggio.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Le sfogliatine alle patate sono salatini di pasta sfoglia conditi con fettine di patate al rosmarino. Sono semplici da preparare e molto gustosi. Possono essere sia uno sfizioso antipasto, sia un accompagnamento per l'aperitivo o per un buffet. Le patate migliori per questa preparazione sono quelle ...



    Gli involtini di prosciutto e fagiolini sono un gustoso antipasto a base di verdure arrotolate nel prosciutto cotto di Praga. Essenziale, per la buona riuscita del piatto, fette di un certo spessore, compatte, che non si rompano quando si arrotolano. Gli involtini di prosciutto e ...



    L'insalata di pomodorini in foglie di lattuga è un antipasto velocissimo da preparare, fresco e tipicamente estivo. Scegliere verdure fresche, una cipolla molto dolce (ottima quella di Tropea) e pomodorini rossi e maturi. Ottimi, oltre ai Pachino, anche i datterini. Questi bicchieri con insalata ...



    Le sfogliatine alle cipolle sono squisiti salatini di pasta sfoglia conditi con cipolle, aceto balsamico e origano. Sono semplici da preparare e molto gustosi. Possono essere sia uno sfizioso antipasto che apre un pranzo a base di pesce, ma anche un accompagnamento per l'aperitivo o ...



    Le coste fritte sono una ricetta che nasce per recuperare le coste della bietola dopo che si sono cucinate le foglie. Come molte ricette di recupero è piuttosto gustosa. Le coste fritte sono un ottimo antipasto, ricco e saporito, per aprire un pranzo o ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web