Consigli alimentari per chi soffre di fegato ingrossato

di Dott.ssa Gloria M. Barraco

Rubriche II nutrizionista risponde Alimentazione e salute

Domanda

Salve,

al mio ragazzo è stato trovato il fegato ingrossato. Sapreste indicarmi quali cibi dovrebbe evitare e quali invece sono consigliati?

Grazie,
Monica da Lanciano

Risposta

Gentile Monica,

la steatosi epatica (o fegato grasso) è un disordine metabolico multifattoriale che risente soprattutto di eccesso di alcool e zuccheri ma, in generale, di una alimentazione non equilibrata nei diversi macronutrienti e spesso carente in micronutrienti e di una scarsa o incostante attività fisica.

Oltre all'acquisizione di un sano stile di vita, prevalentemente a scarso contenuto di zuccheri e alcool (se ne fa consumo), consiglierei di prediligere cereali in forma integrale e di incrementare (se scarso) il consumo di verdura e ortaggi.

Incrementare anche il consumo di pesce e frutta secca come noci, nocciole, mandorle (se non è allergico), per far tesoro di acidi grassi omega-tre che contrasterebbero l'evoluzione a steatoepatite (processo infiammatorio conseguente alla steatosi).

Vi consiglio, ad ogni modo, di rivolgervi ad un nutrizionista della sua zona, che possa stabilire i giusti quantitativi e definire un piano adeguato alla situazione del suo ragazzo.

Cordialmente,

Dott.ssa Gloria Barraco

Dott.ssa Gloria M. Barraco

Biologo Nutrizionista
gloriabarraco.nutrizionista@gmail.com
Seguimi su facebook: Officina del Nutrizionista

www.lospicchiodaglio.it