Trova ricetta

Insonnia da caldo africano? Latte, verdure e frutta di stagione aiutano a dormire!

News Articoli

Insonnia da caldo africano? Latte, verdure e frutta di stagione aiutano a dormire!

L'estate è decisamente arrivata e si è portata dietro una ventata di caldo che, per chi vive in città e non è ancora partito per le vacanze, non aiuta il sonno.

Come combattere l'insonnia estiva? A tavola ovviamente!

A dircelo è stata la Coldiretti (Confederazione Nazionale Coltivatori Diretti) che ha proposto una dieta a base di tripofano per sconfiggere le sofferenze dovute al caldo africano.

Il tripofano è un aminoacido che favorisce la sintesi della seratonina, la sostanza che aiuta il rilassamento e che si trova in alimenti contenenti zuccheri semplici come la frutta dolce di stagione e le verdure.

Via libera dunque a lattuga, radicchio, cipolla e aglio, che contengono proprietà sedative, ma anche alle pesche nettarine e ai cibi come pane, pasta, riso, formaggi freschi, uova bollite, e latte.

Da evitare invece sono gli alimenti conditi con molto sale, pepe, paprika e curry come le patatine nel sacchetto, i salatini, i cibi in scatola e le minestre cotte nel brodo di dado, che rendono davvero difficile il riposo.

No anche a tutto ciò che contiene caffeina come caffè, bibite e superalcolici, che sono i veri nemici del sonno!

Quando il caldo si fa davvero insopportabile, poco prima di dormire l'ideale è bere un bicchiere di latte fresco caldo: diminuisce l'acidità gastrica che disturba il sonno, e contiene elementi che favoriscono il riposo notturno.


di Francesca Barzanti, pubblicato il 04/07/2015

www.lospicchiodaglio.it