Il brodo di carne

di Barbara Farinelli

Rubriche Scuola di cucina Le basi

Con l'arrivo dei primi freddi il brodo caldo diventa uno dei protagonisti delle nostre tavole. Vediamo come prepararlo a regola d'arte.

INFORMAZIONI

  • 6 persone
  • 70 KCal
  • difficoltà facile
  • pronta in 3 ore e ½


INGREDIENTI

  • 2 carote (100 g circa)
  • 1 cipolla bianca (100 g circa)
  • 2 coste di sedano (100 g circa)
  • 4-5 rametti di prezzemolo
  • 1 Kg di carne di manzo con osso
  • 4 litri d’acqua
  • 1 cucchiaino di sale grosso (12 g circa)


PREPARAZIONE

Preparare le carote Lavare le carote e tagliarne le estremità.
Preparare il sedano ed il prezzemolo
Lavare le coste di sedano e tagliarle in 2-3 parti. Lavare i rametti di prezzemolo.
Preparare le cipolle
Sbucciare le cipolle, ed incidere le estremità a croce con un coltello.
Preparare la carne
Sciacquare la carne sotto acqua corrente facendo attenzione a rimuovere eventuali schegge di osso e tamponarla con carta da cucina.
Mettere nella pentola acqua e sale
In una capace pentola mettere l'acqua e disciogliervi il sale.
Mettere carne e verdure nella pentola
Mettere nella pentola le verdure e la carne.
Portare la pentola sul fuoco a fiamma vivace, coperta, fino a quando l'acqua bolle.
Abbassare al minimo e lasciar sobbollire lentamente per 3 ore semicoperto.

Schiumare il brodo Durante la cottura, di tanto in tanto, controllare la pentola, schiumare e mescolare. Per schiumare utilizzare una ramina a maglie strette e togliere il grasso e i residui di carne che affiorano in superficie.
Filtrare il brodo Trascorse le tre ore spegnere il fuoco, scolare la carne e le verdure, filtrare il brodo con un colino a maglie fini.
Brodo di carne Lasciar raffreddare il brodo e conservarlo in frigorifero nella pentola o in un vaso chiuso ermeticamente.
Al momento di utilizzarlo rimuovere lo strato di grasso che si forma in superficie.



Con le dosi indicate si preparano circa 4 litri di brodo, sufficienti mediamente per 6 persone. Il brodo così preparato si conserva per una settimana circa in frigorifero. È possibile riutilizzare la carne e le verdure cotte nel brodo, condite con un filo d’olio e sale.

Il brodo di carne è ottimo bevuto così com'è, ma anche come base per gustose zuppe, tagliolini, riso o altre preparazioni. Di seguito alcune ricette:


www.lospicchiodaglio.it