Trova ricetta

L'Ardita: dal 22 al 24 marzo ad Arezzo arrivano ciclismo e gastronomia

News Eventi passati

L'Ardita: dal 22 al 24 marzo ad Arezzo arrivano ciclismo e gastronomia

Dal 22 al 24 marzo ad Arezzo si corre "l'Ardita" in un weekend per gli appassionati dei pedali, ma anche per chi vuole immergersi nelle meraviglie dell'arte e dell'enogastronomia.

Da Piazza Grande, set da Oscar per "La vita è bella" di Roberto Benigni, al Ponte a Buriano che lega la sua storia alla "Gioconda" e a Leonardo da Vinci, armati di bici vintage di ogni tipo, sportivi ed appassionati potranno pedalare in uno degli angoli più belli della Toscana, godendosi paesaggi senza tempo e panorami mozzafiato.

Tre i percorsi sui quali misurarsi, studiati per permettere davvero a tutti di partecipare.

Il primo (facile, privo di difficoltà altimetriche e lungo 30 chilometri adatto anche alle famiglie) si chiama "Gourmet" ed è pensato per chi vuole passeggiare in bicicletta alla scoperta delle bellezze del territorio e delle sue peculiarità enogastronomiche.

Il secondo sono i 50 chilometri del percorso "Classico", adatto ai ciclisti che vogliono scoprire tratti inediti del territorio aretino, spingendosi alla scoperta del Casentino.

Il terzo, per ciclisti più esperti, è "L'Ardita", che con i suoi 80 chilometri nel primo tratto ricalca quello classico, ma al ritorno ad Arezzo porta i ciclisti ad affrontare la salita all'Alpe di Poti, in un paesaggio unico, già teatro delle sfide tra ciclisti professionisti nel Giro d'Italia del 2016.

Per maggiori informazioni:
www.lardita.com


di Francesca Barzanti, pubblicato il 06/03/2019

www.lospicchiodaglio.it