Trova ricetta

Dall'1 al 3 ottobre a Milano appuntamento con "Bottiglie Aperte"

News Eventi passati

Dall'1 al 3 ottobre a Milano appuntamento con "Bottiglie Aperte"

Dall'1 al 3 ottobre al Palazzo delle Stelline di Milano torna l'imperdibile appuntamento con "Bottiglie Aperte": il festival dei vini italiani d'autore.

Nato nel 2012, in pochi anni Bottiglie Aperte si è imposto come luogo d'incontro privilegiato per gli operatori del settore enologico, e in particolare per i professionisti del canale Horeca, che ogni anno scelgono la manifestazione per confrontarsi sui trend vinicoli e sulle ultime novità in fatto di packaging e comunicazione.

Edizione dopo edizione, il format di Bottiglie Aperte ha saputo evolversi senza però mai perdere la sua mission identitaria: riunire le aziende simbolo dell'enologia nazionale, ambasciatori indiscussi del proprio territorio e della ricchezza vinicola regionale.

Per la quinta edizione "Bottiglie Aperte" ospiterà una sezione international con Case vinicole provenienti sia dai distretti più blasonati del mondo, sia dalle cosiddette "nuove frontiere del vino", protagoniste di un interessante exploit qualitativo.

Accanto ai walk around tasting, non mancheranno le degustazioni verticali e le Master Class. In assaggio annate esclusive di alcune tra le etichette più acclamate del panorama italiano.

Quest'anno in servizio ci saranno dei sommelier multilingue, capaci di interfacciarsi con il pubblico straniero per raccontare i vini nelle loro lingue d'origine.

Un capitolo molto importante è rappresentato dai riconoscimenti nazionali dedicati a chi opera nel settore: a grande richiesta tornano gli ambitissimi Wine Style Award e Wine List Award, assegnati da una giuria tecnica composta da giornalisti, enologi ed esperti del settore.

Il programma 2016 inoltre si arricchisce anche di un "fuori Bottiglie Aperte": durante i tre giorni della manifestazione, infatti, saranno organizzati numerosi eventi e appuntamenti in città.

Ogni Cantina sarà abbinata a un circuito di locali e ristoranti che ospiteranno i suoi vini, con tasting e appuntamenti enogastronomici ad hoc.

L'obiettivo è quello di permettere anche al pubblico dei milanesi e ai tanti turisti che visitano il capoluogo lombardo di vivere la manifestazione da una diversa prospettiva, certamente non meno appassionante.

Per maggiori informazioni:
http://bottiglieaperte.it


di Francesca Barzanti, pubblicato il 19/07/2016

www.lospicchiodaglio.it