Trova ricetta

Natale per veri golosi: ecco i dolci della tradizione tutti da gustare

News Articoli

Natale per veri golosi: ecco i dolci della tradizione tutti da gustare

Natale sta arrivando e come sempre oltre alla magia porta con sé tantissima dolcezza grazie ai golosi dolci tipici delle festività.

Ma se a tutti è venuto subito in mente il classico Panettone, il più famoso dei dolci italiani nato a Milano attorno al 1400, la tradizione pasticcera natalizia in realtà comprende tante altre delizie.

In Friuli il Natale ha il sapore della Gubana: un dolce fatto di pieghe, cotto al forno e farcito di nocciole, mandorle, uvetta e pinoli.

In Sardegna per le feste ci si concede la Seadas, un grande raviolone fatto con strutto e semola, ripieno di formaggio, fritto e irrorato di miele e zucchero.

In Abruzzo il pasticcere Luigi d'Amico di Pescara, nobilitando il "pane rozzo", inventò il tradizionale Parrozzo: un dolce natalizio a base di semolino, zucchero, mandorle tritate e buccia di arancia, ricoperto di cioccolato fondente.

Salendo fino al Piemonte il Natale si festeggia col Tronchetto: un dolce a base di cioccolato e burro che ricorda la tradizione francese del Bùche de Noel, un dessert a forma di tronco d'albero.

In Umbria il protagonista delle feste è il Panpepato: un dolce di origine ternana fatto con il mosto cotto e impreziosito da cioccolato, mandorle, noci, pepe, cannella e noce moscata.

In Toscana i veri golosi a Natale si concedono i Ricciarelli, dolcetti di pasta di mandorle con un impasto contenente canditi e vaniglia, e Panforte, una variante del Pan pepato dove al posto del pepe c'è lo zucchero.

La tradizione napoletana festeggia il Natale con i dolcissimi Struffoli: palline di pasta dolce fritta immerse nel miele, unite poi a forma di ciambella e decorate con canditi, cedro e confetti di zucchero colorati.

In Puglia Natale ha la dolcezza delle Cartellate: parti di sfoglia a base di mosto cotto assemblate fino a formare tante piccole tasche piene di miele bollente.

Scendendo ancora più giù fino alla Sicilia le festività hanno il profumo e il gusto del Buccellato, o cucciddatu, un dolce natalizio di pastafrolla riempito di fichi secchi, uva passa, scorze d'arancio e altre golose delizie.

Ma non finisce qui perché in Italia per Natale sono arrivati anche i dolci provenienti da altri paesi come i famosi pupazzetti di pan di zenzero della tradizione nordeuropea, lo Stollen tedesco, un dolce lievitato farcito con uva secca, mandorle e uva passa, o ancora l'elaborato Christmas Pudding inglese, con ben 13 ingredienti che rappresentano Gesù e i suoi 12 discepoli.


di Francesca Barzanti, pubblicato il 25/12/2016

www.lospicchiodaglio.it