Trova ricetta

Pasta di mandorle: la delizia siciliana di origine araba

News Articoli

Pasta di mandorle: la delizia siciliana di origine araba

Cari golosi: ma quanto è buona la pasta di mandorle? L'impasto a base di zucchero e mandorle che viene utilizzato come base di tantissime delizie della gastronomia siciliana.

Ciò che rende speciale questa dolcezza è il modo in cui i maestri pasticceri la preparano: lavorando la mandorla artigianalmente assieme al miele, fino ad ottenere una pasta aromatizzata al limone o all'arancia e ricoperta di zucchero a velo.


Prodotti a base di pasta di mandorle

La pasta di mandorle, chiamata anche pasta reale poiché talmente buona da essere degna di un Re, è la base per diversi dolci siciliani.

Uno su tutti è la famosa cassata, con ricotta, pasta di mandorle e frutta candita, seguita dal rollò e dalla frutta Martorana, una delizia a base di pasta reale e miele che riproduce nella forma frutta, ortaggi e pesci.

Nella zona dell'Etna la pasta di mandorle viene aromatizzata alle nocciole, nel territorio di Bronte ed Ardano con l'altrettanto tipico pistacchio e, in provincia di Agrigento, la pasta viene usata per realizzare un dolce a forma di agnello e ripieno di crema al pistacchio.

Sebbene sia stata dichiarata prodotto agroalimentare tradizionale siciliano, la pasta di mandorle è diffusa anche in Calabria, Puglia, Lazio e Sardegna.

Le origini della pasta di mandorle

Le origini della pasta di mandorle sono antichissime e si confondono fra storia e leggenda.

C'è chi fa risalire questa leccornia alla fine del 1100 quando nel convento palermitano della Martorana fu preparata la prima pasta di mandorle, a base di acqua, zucchero e mandorle, da parte della fondatrice da Eloisa da Martorana.

Alcune fonti però sostengono che la delizia siciliana abbia avuto origini molto tempo prima, addirittura nel III secolo a.C., quando lo zucchero iniziò a diffondersi a Roma grazie al commercio marittimo con indiani e persiani.

Quindi nel VI secolo gli arabi iniziarono a creare nuovi dolci a base di zucchero e spezie e furono proprio loro a portare in Sicilia il culto della pasta di mandorle, che preparavano mescolando zucchero e mandorle macinate.


di Francesca Barzanti, pubblicato il 28/07/2019

www.lospicchiodaglio.it