Trova ricetta

Pepe: ecco le varietà da scegliere per i vostri piatti

News Articoli

Pepe: ecco le varietà da scegliere per i vostri piatti

Quanti di voi usano il pepe per insaporire insalate, minestre, carne e altre preparazioni? La famosa spezia oggi è uno degli ingredienti imprescindibili di molte ricette in giro per il mondo e si trova in diverse varietà che si differenziano per colore, ma soprattutto per gusto ed aroma.

Ecco allora le 6 varietà principali di pepe che potete usare per condire i vostri piatti preferiti.

Pepe Nero in grani

Viene utilizzato in tantissime ricette, è il frutto della pianta delle Piperacee e si differenzia dal pepe verde e dal pepe bianco per la modalità con cui viene coltivato.

Pepe Bianco

Anche se può sembrare assurdo il pepe bianco in realtà è nero, la colorazione chiara deriva dalla rimozione dell'involucro esterno

Il sapore è più intenso di quello nero e arricchisce il gusto di salse, soufflè e purè di patate.

Pepe Verde

Proviene sempre dalla pianta delle Piperacee, quindi la stessa del pepe nero e del pepe bianco, da cui viene colto, disidratato e conservato.

Al contrario del pepe bianco, il pepe verde mantiene il suo involucro. Il sapore è fresco e aromatico con un sentore fruttaceo e si sposa bene con piatti mediterranei e a base di pomodoro.

Pepe Rosa

Piccole bacche essiccate che provengono da un arbusto della terra del sud e hanno un gusto dolce e delicato. Il pepe rosa è ideale con le salse ai frutti mare e i salumi.

Pepe di Sichuan

Come quello rosa anche il quello di Sichuan non è vero pepe, ma una bacca esiccata che viene coltivata nell'omonima provincia cinese ed è caratterizzato da un sapore pungente e molto aromatico.

Pepe Lungo

Ha una forma allungata ed un sapore meno piccante ma più aromatico del pepe nero. È molto utilizzato nella cucina indiana, nepalese, malesiana e indonesiana ed è ottimo con crostacei, carni bianche e pesci dal gusto delicato.


di Francesca Barzanti, pubblicato il 28/09/2017

www.lospicchiodaglio.it