Consigli per mantenere il peso costante

di Dott.ssa Gloria M. Barraco

Rubriche II nutrizionista risponde Calorie

Domanda

Salve,

mi chiamo Adamo e sono un ragazzo di 19 anni.

Negli ultimi hanno ho perso circa 40 kg arrivando con soddisfazione a pesare 65 kg per circa 180 cm di altezza; il mio problema è che faccio fatica a trovare un'alimentazione e dunque un giusto apporto calorico che mi permetta di mantenere il peso senza ingrassare.

Sono arrivato a pesare 60 kg e allora mi sono dato una regolata e, correndo circa tra i 6 e gli 8 km tutti i giorni, ho deciso di apportare una dieta di circa 1200 kcal con moltissima frutta e verdura.

Ho letto su decine di siti che il mio fabbisogno calorico, essendo anche lavoratore, varia tra le 2000 e le 2400 kcal, lei cosa ne dice?

Grazie mille,
Adamo da Vicenza

Risposta

Gentile Adamo,

per valutare con esattezza il suo fabbisogno calorico avrei bisogno di una serie di dati aggiuntivi. Peraltro sarebbe utile, se non lo ha già fatto, un esame bioimpedenziometrico sulla sua composizione corporea.

Infatti la massa muscolare, metabolicamente più attiva, detta il suo metabolismo basale e di conseguenza il suo fabbisogno. Di certo 1200 kcal per un uomo che si mantiene attivo come lei non sono adeguate.

È importante non scendere al di sotto del proprio fabbisogno. Si rischierebbe, infatti, di rallentare il metabolismo e, nonostante gli sforzi fisici e le rinunce a tavola, ritrovarsi a recuperare il peso senza apparente spiegazione.

Le consiglio di affidarsi ad un nutrizionista della sua zona che possa valutare i suoi fabbisogni e stabilire un adeguato piano di mantenimento.

Cordialmente,
Dott.ssa Gloria Barraco



Dott.ssa Gloria M. Barraco

Biologo Nutrizionista
gloriabarraco.nutrizionista@gmail.com
Seguimi su facebook: Officina del Nutrizionista

www.lospicchiodaglio.it