Trova ricetta

Felicità: ecco gli alimenti che favoriscono il buon umore

News Articoli

Felicità: ecco gli alimenti che favoriscono il buon umore

La giornata è iniziata col piede storto? La primavera vi causa malumore e stanchezza? O semplicemente avete bisogno di una bella dose di felicità? Beh, ancora una volta l'alimentazione può aiutare!

Ci sono diversi cibi infatti che aiutano il nostro corpo a sviluppare la tanto amata serotonina: l'ormone del buonumore che regola anche sonno, appetito, apprendimento e memoria aiutandoci a stare bene.

Ecco alcuni alimenti che stimolano la produzione di serotonina e ci danno un po' di felicità.

Cioccolato

Il cibo preferito dai golosi aiuta anche il buonumore. Come? Grazie alla presenza del tripofano che viene trasformato dal corpo in serotonina scacciando via la depressione.


Latte

Concedersi un bel bicchierone di latte caldo prima di andare a letto non solo assicura sonni tranquilli e riposanti, ma aumenta il buonumore al risveglio.

Mandorle

Se vi piacciono le mandorle allora mangiatene quotidianamente: aumentano la serotonina ed aiutano a prevenire le malattie circolatorie, la stanchezza e il calo della memoria.

More

Se amate la frutta scegliete le more, i mirtilli e altri frutti di bosco che grazie alle antocianine fanno bene al cervello e al sistema nervoso.

Pasta

Non rinunciate mai a un bel piatto di pasta che non solo da energia ma contribuisce notevolmente alla produzione necessaria di serotonina e quindi al nostro benessere.

Salmone

Fra i piatti di pesce scegliete quelli a base di salmone: ricco di Omega 3 che agiscono sulla serotonina e di vitamina D che regola gli sbalzi d'umore.

Lenticchie

Se avete voglia di legumi preparatevi un bel piatto di lenticchie che, oltre a favorire la produzione di serotonina, contengono proteine e ferro.

Spinaci

Braccio di Ferro li mangiava per diventare forte, ma in realtà gli spinaci grazie all'acido folico e al magnesio aiutano a combattere l'ansia, ad aumentare la concentrazione e a rilassarsi. 


di Francesca Barzanti, pubblicato il 12/06/2016

www.lospicchiodaglio.it