Trova ricetta

"In amore vince chi frigge!": dal 22 aprile al 1 maggio Fritto Misto torna ad Ascoli Piceno

News Eventi passati

"In amore vince chi frigge!": dal 22 aprile al 1 maggio Fritto Misto torna ad Ascoli Piceno

"In amore vince chi frigge!". Parafrasando un noto detto popolare, Fritto Misto invita tutti i buongustai a partecipare alla dodicesima edizione della kermesse, dal 22 aprile al 1° maggio 2016, ad Ascoli Piceno.

Qualità, tipicità e gusto saranno ancora una volta immancabili ingredienti dell'evento che lo scorso anno ha visto la partecipazione di ben 95.000 persone, confermandosi un appuntamento ormai consolidato dei primi ponti primaverili.

Olive all'ascolana fritte in una simpatica padella a forma di cuore, sono l'accattivante immagine scelta quest'anno per l'iniziativa.

La Rassegna Nazionale degli Oli Monovarietali sarà una delle attese novità dell'edizione 2016. Dal 23 al 25 aprile, il pubblico di Fritto Misto potrà partecipare a questo appuntamento unico nel suo genere che proporrà oli provenienti da tutta Italia e ottenuti da olive di un'unica varietà.

Un'occasione imperdibile per conoscere meglio il patrimonio olivicolo italiano e per abbandonarsi senza riserve a un fragrante viaggio nel gusto.

Grazie alla collaborazione con Piceno Open Anteprima, gli appassionati di vini potranno assaggiare in anteprima tutta la produzione vinicola Picena. Per la prima volta, infatti, in seno al progetto di Filiera Piceno Open realizzato dalla Vinea e dal Consorzio Vini Piceni, le nuove annate dell'Offida Docg (Passerina, Pecorino e Offida Rosso) e del Rosso Piceno Superiore avranno uno spazio dedicato nell'ambito di Fritto Misto.

Gli sfiziosi Bitterballen olandesi e i tradizionali Pasteis de Bacalhau portoghesi arricchiranno l'ampia varietà di ricette italiane e internazionali proposte all'interno del Palafritto, allestito come di consueto in Piazza Arringo.

Chef ed esperti maestri di cucina, metteranno nel cartoccio, oltre alle Olive Ascolane del Piceno DOP, regine indiscusse della manifestazione, anche supplì, panzerotti e tantissime altre prelibatezze, dallo gnocco fritto di Modena all'esotica tempura giapponese.

Imperdibili degustazioni di specialità fritte verranno proposte anche in abbinamento a birra e vini tipici del territorio. Cooking show, cene e menu a tema scandiranno il calendario della kermesse che nell'area dedicata a Vini e Street Food di Marca, vedrà la partecipazione di apprezzati Chef del panorama culinario italiano.

Non mancheranno poi appuntamenti informativi dedicati all'attuazione del Piano di Sviluppo Rurale, e attività ludico didattiche per i più piccoli che potranno partecipare a divertenti laboratori per scoprire, divertendosi, segreti e tecniche di preparazione delle autentiche olive ascolane.

Per maggiori informazioni:
www.frittomistoallitaliana.it


di Francesca Barzanti, pubblicato il 03/02/2016

www.lospicchiodaglio.it