Trova ricetta

Caffè: ecco come e quando godervi il vostro espresso

News Articoli

Caffè: ecco come e quando godervi il vostro espresso

Cari buongustai fra i must della nostra cucina rientra ovviamente anche il caffè: il profumo del caffè la mattina appena svegli, il gusto del caffè a fine pranzo, un espresso al bancone del bar fra un impegno e l'altro.

L'aroma del caffè scandisce le nostre giornate, ma vi siete mai chiesti come deve essere veramente un buon caffè? Perché che sia espresso, americano o cappuccino, il caffè per noi italiani è una cosa seria e va scelto nel migliore dei modi.

Ecco quindi alcune regole per riconoscere un buon espresso e saperlo godere a pieno.

  • Il sapore deve essere buono ogni giorno, per avere sempre un ottimo caffè è necessario conservarlo nel modo giusto, altrimenti diventa stantio e il sapore è sgradevole.

  • Deve essere "espresso", nel senso di fatto espressamente per noi e quindi sul momento, mentre lo ordiniamo e non prima.

  • Il vero espresso si beve al bancone rapidamente, solo così infatti si riescono a degustare gli aromi al massimo.

  • È importante che l'espresso sia cremoso: l'emulsione della crema infatti protegge gli aromi all'interno della miscela. Attenzione perché se vi arriva un caffè senza crema significa che non è stato fatto al momento!

  • Non ordinate un cappuccino o un caffè macchiato dopo le 11 di mattina, le bevande a base di caffè e latte sono riservate solo alla colazione.

di Francesca Barzanti, pubblicato il 24/02/2017

www.lospicchiodaglio.it