Dal bammy jamaicano alla pita greca, ecco i pani più famosi in giro per il mondo

News Articoli

Dal bammy jamaicano alla pita greca, ecco i pani più famosi in giro per il mondo

Cari buongustai quanti di voi si preparano il pane a casa? Quanti invece vanno dal fornaio di fiducia per provare pagnotte di ogni tipo, focaccia, grissini artigianali e così via?

Che sia compero o artigianale il pane segna una costante sulle nostre tavole e racconta la storia di un territorio. Se ogni regione italiana infatti ha il suo pane tipico, ancor di più ogni paese ha la sua tradizione panificatrice.

Ecco di seguito alcuni dei pani più famosi in giro per il mondo.

Venezuela e Colombia, arepas

In Sud America vanno per la maggiore gli arepas: panini di forma circolare fatti di farina bianca o gialla, sale, acqua e farciti a piacere con prosciutto e formaggio.

Jamaica, bammy

Nella coloratissima Jamaica tutti vanno matti per il bammy: la versione moderna dell'antica focaccia degli Arawaks che viene cotta su di una pietra rovente per lungo tempo e poi riempita di spezie e burro.

Polonia, polski chleb

In Polonia il pane più famoso è il chleb: servito freddo su di un tagliere e avvolto in carta alimentare trattenuta da fili di rafia.

Estonia, kringle

In Estonia il pane è dolce con il kringle: una sorta di brioche che si consuma a Natale e Pasqua.


Grecia, pita al coriandolo

Sotto al sole della Grecia il simbolo per eccellenza della gastronomia è sicuramente la pita: un pane morbido e piatto che si può farcire a piacimento.

Israele, challah

Il sabato secondo la tradizione ebraica si mangia il challah: un pane dolce che si distacca dal pane più salato di tutti i giorni. La forma è intrecciata e a ogni treccia viene conferito un significato diverso in base al numero di filoni usati per comporla.

Armenia, lavash

In Armenia durante tutto l'anno si consuma il lavash: pane morbido se fresco, croccante se conservato per la stagione fredda, piatto e a forma quadrata o circolare.

Ghana, pane dolce

In Ghana la prima colazione è a base di goloso pane dolce servito caldo e spalmato con marmellata o miele.

India, naan

Sulle tavole indiane la costante è il naan: una focaccia di farina di grano cotta nel forno tandori, spalmata di burro e servita calda.

di Francesca Barzanti, pubblicato il 12/09/2017

www.lospicchiodaglio.it