Trova ricetta

Premio Marietta ad Honorem a Giuliana Saragoni, la consegna il 25 giugno alla Festa Artusiana

News Eventi passati

Premio Marietta ad Honorem a Giuliana Saragoni, la consegna il 25 giugno alla Festa Artusiana

La golosa Festa Artusiana si avvicina e, mentre la città di Forlimpopoli si prepara all'evento dedicato alla buona cucina e al "mangiar bene", viene svelato il Premio Marietta ad Honorem 2017.

Il titolo di chi consacra tempo e talento alla scoperta, alla tutela, alla cultura delle risorse alimentari del territorio, quest'anno va a Giuliana Saragoni, titolare della Locanda alla Trattoria di Eataly a Forlì.

Coraggiosa e solare, come è nell'immaginario una donna romagnola, Giuliana è una grande protagonista della nostra cucina.

La cuoca forlivese ha saputo, negli anni, confermarsi quale cuore pulsante di una delle migliori realtà ristorative in Italia grazie alla sua capacità di leggere e interpretare il territorio.

Prima sotto l’occhio vigile di papà Cecco e mamma Diva, poi insieme al marito Moreno con cui fino all'agosto 2014 ha gestito la "Locanda al Gambero Rosso" di San Piero in Bagno, oggi al fianco della figlia Michela e al genero Paolo Berardi nella Trattoria a Eataly, Giuliana, con la sua cucina onesta e saporita, conquista ogni giorno una clientela affezionata e fedele.

Saragoni, si legge nella motivazione del premio, è una "straordinaria e appassionata cuciniera che, nella pratica della tradizione e delle ricette di famiglia, utilizzando sempre materie prime ha accolto, dalla Locanda alla Trattoria di Eataly, una nuova sfida, assicurando sempre una proposta gastronomica di eccellenza".

A scegliere il suo nome il comitato scientifico di casa Artusi, la consegna del riconoscimento avverrà domenica 25 giugno a Forlimpopoli a Casa Artusi nell'ambito delle premiazioni del Premio Marietta, il concorso nazionale per cuochi dilettanti nel corso della Festa Artusiana.

Il Premio Marietta ad Honorem rende giustizia a una festa lontana dalla promozione del piacere del cibo fine a sé stesso: mangiare è soprattutto cultura; ciò significa anche sensibilizzare i consumatori a una consapevolezza alimentare lontana dalla semplificazione degli schermi televisivi e dei contest social.


di Francesca Barzanti, pubblicato il 15/05/2017

www.lospicchiodaglio.it