Trova ricetta

Zenzero: una spezia dalle innumerevoli proprietà benefiche

News Articoli

Zenzero: una spezia dalle innumerevoli proprietà benefiche

Cari buongustai quanti di voi utilizzano lo zenzero per la preparazione dei propri piatti? Questa spezia dalle numerose proprietà è sempre più utilizzata in cucina tanto che oggi lo zenzero si può trovare crudo, essiccato, in polvere, grattugiato, in compresse, tritato, come infuso, come frullato e come succo.

Non tutti sanno però che la parola "zenzero" deriva dall'arabo "zind-schabil", "radice", il suo nome scientifico è Zingiber officinale e il sapore leggermente piccante deriva proprio dalla parte medicinale della spezia, il "rizoma".

Pensate che lo zenzero era già noto ai tempi dell'Antica Roma dove veniva normalmente usato, oggi se ne conoscono 3 varietà diverse: bianca, gialla e rossa.

Ciò che maggiormente caratterizza lo zenzero sono le sue innumerevoli proprietà benefiche, contiene infatti vitamine B - C - K e J, sali minerali, oli essenziali, amminoacidi, antiossidanti, zingerone, gingerina, resine e mucillagini.

Questa spezia è consigliata in caso di problemi all'apparato digerente, infiammazioni, artrite, influenza, mal di stomaco, mal di testa, affaticamento, stress, depressione e dolori muscolari.

Nonostante tutte queste qualità, è necessario non abusarne: si consiglia infatti una dose dai 10 ai 20 grammi al giorno.


di Francesca Barzanti, pubblicato il 19/08/2017

www.lospicchiodaglio.it