Questo sito contribuisce alla audience di

Utilizzare o conservare i fichi

di Davide D'Arcamo

Rubriche La posta dei lettori Alimenti

Domanda

Buongiorno
Ho una pianta di fichi in piena produzione. Come posso utilizzarli in cucina o conservarli?

Ilva


Risposta

Cara Ilva,
i fichi si possono adoperare in molti modi, come antipasti (ottimi con il prosciutto crudo), per buonissimi risotti, oppure glassati come contorno per carni e selvaggina.
La loro conservazione è molto veloce, poiché una volta raccolti gli acidi e zuccheri tendono a fare annerire il frutto, quindi il mio consiglio è di fare delle conserve, degli sciroppi o la marmellata.

Io ho piacere di lasciarti una ricetta per fare la marmellata che dovrebbe essere particolarmente buona:

MARMELLATA D FICHI

Ingredienti
1 kg di fichi maturi
250 g di zucchero semolato
mezzo limone

Preparazione
Spellare i fichi e tagliarli in quattro parti.
Spremere il succo del mezzo limone e filtrarlo in un colino a maglie fini.
Mettere in una casseruola preferibilmente antiaderente i fichi, aggiungere lo zucchero e il succo di limone, mescolare accuratamente e lasciar riposare coperto per 1 ora.
Trascorso il tempo di riposo mettere la casseruola sul fuoco a fiamma media. Mescolare piuttosto spesso e togliere i semini che affioreranno in superficie con un colino a maglie fini.
Il tempo di cottura è di circa 2 ore, ma è meglio controllare la consistenza già dopo 1 ora e mezzo. Per controllare quando la marmellata è pronta metterne un cucchiaino su un piatto ed inclinarlo. Non dovrà scivolare via velocemente, ma colare piano piano. Questo è indice di una buona consistenza.
Nel frattempo preparare i vasetti, che devono essere perfettamente puliti ed avere capsule nuove. Metterli nel forno a 250°C per 2-3 minuti, quindi prenderli con un guanto da cucina e riempirli con la marmellata bollente lasciando 3-4 centrimetri dal bordo, serrarli e capovolgerli. Lasciarli in questa posizione per 5 minuti, quindi rimetterli nella giusta direzione e farli raffreddare completamente. Si formerà il sottovuoto con autosterilizzazione.



Consuma la marmellata almeno dopo un mese, ma entro 6. Quando apri un vasetto conservalo in frigorifero. Quelli chiusi possono invece essere conservati in cantina o in una fresca dispensa.

Un caro saluto
Davide

www.lospicchiodaglio.it