Questo sito contribuisce alla audience di

La dieta crudista e fruttariana preserva dalle malattie?

di Dott.ssa Gloria M. Barraco

Rubriche II nutrizionista risponde Diete

Domanda

Buongiorno,
ho letto che la dieta crudista e fruttariana preserva dalle malattie, quanto c'è di vero?

Grazie
Elisabetta da Collegno


Risposta

Carissima Elisabetta,

per quanto riguarda la dieta crudista (dieta del NON cuocere alcun cibo) e la dieta fruttariana (dieta a base di frutta che sia dolce – mela, banana, albicocca etc; che sia ortaggio – zucca, pomodoro, peperone etc; che sia grassa – avocado, olive etc), indubbiamente l'assunzione regolare di alimenti crudi, vivi e colorati come frutta e ortaggi ricchi di acqua, fibra, sali minerali e vitamine implica innumerevoli vantaggi e la comprovata riduzione dell'insorgenza di determinate malattie, ma non per questo bisogna giungere all’estremo. Farlo nell'ambito di una dieta varia ed equilibrata non può far altro che giovare al nostro organismo.

Spero di esserle stata d'aiuto

Cordialmente
Dott.ssa Gloria Barraco



Dott.ssa Gloria M. Barraco

Biologo Nutrizionista
gloriabarraco.nutrizionista@gmail.com
Seguimi su facebook: Officina del Nutrizionista

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Adele è dimagrita 30 chili con la dieta Sirt

Scoperto il segreto del dimagrimento della cantante, ora si punta sul gene magro per sfruttare le virtù di alcuni alimenti e perdere peso.

Vai all'articolo »