Questo sito contribuisce alla audience di

Usare la bistecchiera in ghisa

di Barbara Farinelli

Rubriche Scuola di cucina Utensili e macchinari

La bistecchiera in ghisa è ottima per la cottura di carne, pesce o verdura in breve tempo e con pochi grassi. Il materiale è ottimo per una distribuzione omogenea del calore e può essere utilizzato su tutti i tipi di fornelli (gas, induzione, vetroceramica, elettrico). Per utilizzarla occorre farla ben scaldare su fiamma viva e, quando è molto calda, versarvi un filo d'olio. Asciugare con carta da cucina e quando appare un po' di fumo mettervi il cibo.

Unico neo: non può essere lavata in lavastoviglie, ma soltanto a mano quando si è ben raffreddata, con pochissimo sapone e paglietta di ferro, per eliminare ogni residuo di cibo. Risciacquare abbondantemente ed asciugare con cura per evitare che possa arrugginire. Riporla in un luogo fresco ed asciutto.

Le migliori bistecchiere in ghisa sono quelle con il fondo ondulato, che raccolgono il grasso permettendo una cottura più dietetica, ed i bordi alti. Alcune hanno un beccuccio per scolare i liquidi e la forma è generalmente quadrata per quelle più piccole e rettangolare per quelle più grandi, che possono essere poste su due fuochi, per mantenere una temperatura più alta e costante.

Approfondimenti:




www.lospicchiodaglio.it