Questo sito contribuisce alla audience di

Problemi di pancia gonfia e poco tonica

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Problemi di gonfiore

Domanda

Salve, ho 32 anni, sono alta 1.60 e peso 57.5 Kg. Svolgo una vita sedentaria di almeno 12 ore (causa lavoro) non vado in palestra x mancanza di tempo (bimba) e l'unico movimento giornaliero è l'attività domestica, vengo al punto: vorrei dimagrire 3-4 chili ma la cosa che più mi fa star male è QUESTA PANCIA UN PO MOLLICCIA E GONFIA (da sembrare incinta di qualche mese). Come posso fare?

Questa è la mia giornata tipo:

COLAZIONE: un bicchiere di latte p.s. pacchettino PAVESINI
SPUNTINO: succo
PRANZO: secondo con contorno 1 fetta di pane
MERENDA: frutto (ma non sempre)
CENA: secondo con contorno oppure a volte solo frutta

GRAZIE e COMPLIMENTI PER QUESTO SERVIZIO
Kiaretta da Battipaglia


Risposta

Carissima Kiaretta,

in genere casi come il suo necessitano di un mix tra alimentazione ed attività fisica. Da quanto ho potuto capire, lei per adesso non ha la possibilità di iniziare una attività ginnica e quindi dovrebbe un attimino correggere la sua alimentazione. In particolare, cercherei di migliorare e regolarizzare la sua attività intestinale, sostituendo al pane del pranzo, un 50 grammi di pasta o di riso con 100-150 grammi di verdure oppure 100 grammi di legumi in scatola a giorni alterni. A cena alterni proteine della carne e del pesce (almeno due volte a settimana) con un contorno di verdure bollite o grigliate condite con un cucchiaino di olio e cerchi di evitare formaggi e derivati e bibite o acqua gassata. Completi il tutto mantenendo sempre l'abitudine della colazione mattutina, magari con latte parzialmente scremato e cereali, e dei due spuntini a metà mattino e metà pomeriggio, magari con un frutto oppure con uno yogurt di latte magro alla frutta.

Con questi piccoli accorgimenti il gonfiore addominale dovrebbe migliorare.

Distinti saluti
Dott. Luigi Schiavo, Caserta



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it