Trova ricetta

Frutta secca: golosa, nutriente e ricca di proprietà benefiche

News Articoli

Frutta secca: golosa, nutriente e ricca di proprietà benefiche

Cari buongustai, quanti di voi durante le feste natalizie non riescono a rinunciare alla frutta secca?

Beh, anche se per molti sono considerate nemiche delle diete per le calorie che contengono, in realtà mandorle, noci, nocciole, pinoli o arachidi, fanno benissimo alla salute, l'importante è consumarli con moderazione.

Quando si parla di frutta secca è fondamentale iniziare con una distinzione fra:

  • frutta secca oleosa, e quindi ricca di grassi e povera di zuccheri. Di questa categoria fanno parte gli alimenti di cui stiamo parlando, quindi arachidi, mandorle, noci, noci di cocco, castagne, pistacchi, pinoli, ecc.
  • Frutta secca glucidica, ricca di zucchero e povera di grassi, che non è altro che la frutta disidratata o candita come datteri, banane, prugne, fichi, mirtilli, ananas, ecc.

La frutta secca oleosa andrebbe consumata come spuntino spezza fame a metà mattina o metà pomeriggio, sfruttandone così il potere saziante.

La frutta secca in particolare ha una funzione energizzante, è dunque ottima per gli sportivi, esercita un'azione di protezione contro diabete, ipercolesterolemia ed obesità, e fa bene alle donne in gravidanza.

I grassi contenuti in questo tipo di alimenti inoltre sono "grassi buoni", cioè quelli che il nostro corpo non è in grado di sintetizzare da solo ma riesce ad assumere solo attraverso l'alimentazione.

Ma le tante proprietà cambiano molto a seconda del tipo di frutta che scegliamo. Ecco allora di seguito le varietà di frutta secca oleosa più comuni e le specifiche proprietà.

Noci - 650 kcal ogni 100 gr

Le noci sono ricche di Omega 3, proteggono il cuore e combattono le infiammazioni.

Contengono inoltre acido ellagico, un prezioso antiossidante, melatonina, che regola stati d'ansia e i cicli del sonno, sali minerali come calcio, potassio e magnesio e vitamina E. 

Ti è venuta voglia di noci? Usale per preparare i crostini ricotta e radicchio

Nocciole – 620 kcal ogni 100 gr

Ricchissime di vitamine E e B, le nocciole aiutano a prevenire le cardiopatie e le malattie circolatorie, contribuiscono all'abbassamento del colesterolo LDL, sono antiossidanti e facilmente digeribili.

Inoltre contengono calcio, ferro, rame, manganese, e fibre che favoriscono il funzionamento dell'intestino.

Ti piacciono le nocciole? Allora prova la nostra ciambella


Arachidi - 600 kcal ogni 100 gr

Le arachidi contengono molte proteine vegetali, ma anche sali minerali, come potassio, zinco, magnesio, fosforo, rame e manganese, e vitamina E.

Sono inoltre ricche di antiossidanti preziosi per combattere i radicali liberi e prevenire i tumori.

Un bel modo per gustare le arachidi? Nei golosi biscotti!

Mandorle - 600 kcal ogni 100 gr

Ricche di proteine e grassi e monoinsaturi, le mandorle combattono la glicemia alta, prevenendo così il diabete, sono sazianti, ricche di antiossidanti e di magnesio, calcio e fosforo.

Fanno quindi bene alla salute delle ossa e aiutano a controllare il colesterolo.

Ecco la ricetta per una buonissima torta con le mandorle.

Pistacchi – 560 kcal ogni 100 gr

Grazie ai sali minerali, alle vitamine del gruppo B ed E e agli antiossidanti, i pistacchi fanno bene al colesterolo, diminuendo quello cattivo ed aumentano quello buono, aiutano nella prevenzione del diabete di tipo 2 e, grazie ai carotenoidi, favoriscono la vista e il benessere degli occhi.

Pinoli – 670 kcal ogni 1900 gr

I pinoli sono una buona fonte di zinco, vitamina B2, calcio, magnesio, ferro, potassio, proteine, fibre vegetali e vitamina E.

Tutto ciò fa sì che abbiano proprietà antiossidanti, proteggano il sistema cardiovascolare, aiutino il funzionamento gastrointestinale e siano sazianti e molto energetici.

E' arrivato il momento di usare i pinoli in cucina? Prepara la nostra torta

Anacardi - 550 kcal ogni 100 gr

Gli anacardi sono una grande fonte di acido oleico che favorisce la salute del cuore, contengono inoltre vitamine del gruppo B, magnesio, potassio, sodio, ferro, fosforo, zinco, rame, selenio e serotonina, che regola l'umore e li rende dei veri e propri antidepressivi naturali!

Inoltre il contenuto di grassi è minore rispetto agli altri tipi di frutta secca oleosa, e quindi la loro assunzione è consigliata anche a chi vuole perdere peso.


di Francesca Barzanti, pubblicato il 26/12/2017

www.lospicchiodaglio.it