Torta di mandorle alla cannella

  Vota per primo!
    0.0/5 (0 voti)

    Ricette frutta e dolci

    Torta di mandorle alla cannella


    La torta di mandorle alla cannella è un dolce alto, morbido e speziato, perfetto per essere servito con il te al pomeriggio, oppure per la colazione del mattino. Mandorle, amaretti e cannella conferiscono un profumo davvero particolare al dolce, tutto da provare.

    La torta di mandorle alla cannella si conserva ottimamente a temperatura ambiente per una settimana, ben coperta sotto una campana oppure avvolta da pellicola trasparente.

    INGREDIENTI

    INFORMAZIONI

    • 10 persone
    • 360 Kcal a porzione
    • difficoltà media
    • pronta in 1 ora e ½
    • ricetta vegetariana
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    • Tritare finemente le mandorle nel mixer.
    • Pestare gli amaretti con il pestello dentro il mortaio. Alternativamente utilizzare uno strofinaccio pulito e pestare con il batticarne.
    • Rompere le uova mettendo in una capace terrina i tuorli ed in un'altra gli albumi.
    • Unire ai tuorli lo zucchero, amalgamare con la frusta manuale, quindi sbattere con la frusta elettrica fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
    • Incorporare, usando un cucchiaio di legno e poco per volta, la farina di mandorle, gli amaretti, la fecola di patate, la cannella ed il lievito. Amalgamare fino ad ottenere un composto omogeneo.
    • Montare gli albumi a neve utilizzando le fruste elettriche ben pulite.
    • Incorporare gli albumi al composto molto delicatamente, usando un cucchiaio di legno.
    • Imburrare una tortiera da 22 centimetri di diametro, cospargerla con un leggero strato di pangrattato e scuoterla per soffiare via le eccedenze.
    • Colarvi dentro la pastella ed infornare per 45 minuti a 170° C.
    • Ritirare la torta, lasciarla intiepidire e sformarla.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da . Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web