Trova ricetta

Biscotti alle arachidi

    4.8/5 (4 voti)

    Ricette frutta e dolci

    Biscotti alle arachidi


    I biscotti alle arachidi sono golosi biscottini preparati con arachidi tostate e sgusciate, ottimi per consumare le arachidi che avanzano dalle tavole natalizie, ma anche come energetico biscotto da colazione o come spezzafame.

    Con le dosi indicate si preparano circa una quarantina di biscotti alle arachidi, che si conservano ottimamente per 10-15 giorni in un vaso o in una scatola di latta.

    INFORMAZIONI

    • 10 persone
    • 332 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • ricetta vegetariana
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Lasciare il burro a temperatura ambiente per almeno mezz'ora in modo che si ammorbidisca, quindi lavorarlo con una forchetta per qualche minuto fino a ottenere una consistenza cremosa.
    2. Setacciare la farina assieme al lievito e al cacao.
    3. Tritare le arachidi abbastanza finemente. Resteranno dei pezzetti più grossi: va bene così.
    4. Mettere in una ciotola lo zucchero assieme al burro ammorbidito. Lavorarli con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro ed omogeneo.
    5. Unire l'uovo e continuare a lavorare.
    6. Unire il rum ed incorporarlo.
    7. Unire la farina con il lievito e il cacao e continuare a lavorare. Attenzione, verso la fine il composto sarà piuttosto sodo: è normale.
    8. Una volta ottenuto un impasto omogeneo unire le arachidi tritate mescolando con un cucchiaio di legno.
    9. Foderare una teglia con carta da forno, prelevare dall'impasto delle palline grandi come una noce, metterle sulla teglia e schiacciarle con i denti di una forchetta per appiattirle.
    10. Cuocere i biscotti nel forno preriscaldato a 160° C per 20 minuti.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    In genere con le dosi indicate si preparano una quarantina di biscotti. Mediamente ogni biscotto contiene 80 calorie.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La torta mantovana è un dolce molto diffuso in Toscana, soprattutto nella zona di Prato. Ha una pasta soffice, molto profumata, ricca di mandorle, burro e abbondantemente cosparsa di zucchero a velo. La torta mantovana si consuma tutto l'anno, ma in alcune zone (come ...



    La crema alla vaniglia con fragole sciroppate è un goloso dessert a base di frutta da preparare in coppette o bicchieri monoporzione. E' ottimo in primavera o all'inizio dell'estate, quando le fragole sono nel pieno del loro sapore. Siccome vanno sciroppate, questo dessert è perfetto ...



    La pastiera napoletana è un dolce tipico partenopeo preparato nel periodo pasquale. E' a base di pasta frolla ed è ripiena di ricotta, grano, canditi, uova. Ha un caratteristico aroma agrumato, che viene dalle bucce di arance e limoni e dall'acqua ai fiori d'arancio. ...



    I cookies sono tipici biscotti americani dall'aspetto molto caratteristico, arricchiti da gocce di cioccolato, dalla consistenza particolare detta "chewy", ovvero morbida e leggermente elastica. Ci sono numerosissime ricette per la preparazione dei cookies, vi proponiamo la nostra, non troppo elaborata, anche se richiede un po' ...



    Le crostatine sono un classico della cucina italiana in quasi tutte le regioni. Molto semplici da preparare, si prestano ottimamente come dolce per la colazione, la merenda o come fine pasto. Le crostatine sono ottime con qualsiasi tipo di confettura. Io le ho realizzate ...



    La torta cuor di mela è una particolare torta di mele, in cui un goloso guscio di pasta frolla racchiude le mele cotte e aromatizzate alla cannella. Se le mele sono di buona qualità sarà veramente squisita. La torta cuor di mela è ottima ...



    Il ciambellone è il classico dolce a ciambella ideale per la prima colazione, la merenda o per concedersi un momento di dolcezza durante la giornata. Si conserva perfettamente per una settimana, ben coperto altrimenti tende a seccare. Il ciambellone può essere arricchito con gocce ...



    La crostata alle fragole è un dolce tipicamente primaverile, molto ricco, preparato con una base di pasta frolla, crema e fragole. La copertura con gelatina aiuta inoltre a dare al dolce il tipico aspetto lucido. La crostata alle fragole si conserva ottimamente in frigorifero ...



    12 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Rita: io preferisco tostarle al forno perché vengono più omogenee, ma puoi tostarle anche in padella :-)

    Rita ha detto:
    @Barbara Farinelli:ok... e per tostarle eventualmente le faccio in padella o in forno? Grazie mille.
    .

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Rita: se sono tostate sprigionano più aroma, ma vanno bene anche al naturale.

    Rita ha detto:
    Devo per forza tostare le arachidi o vanko bene anche normali?

    Barbara Farinelli ha detto:
    @katia: si, in effetti arachidi è un termine femminile. In cucina spesso si usa al maschile perchè si sottintende l'utilizzo dei semi :-) Correggo!

    katia ha detto:
    bella la ricetta... buoni i biscotti ma... meglio chiamarli biscotti alle arachidi... :)

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Veronica: bravissima! Ottima variante.

    Veronica ha detto:
    @Barbara Farinelli: Ho provato ieri sera con 125 gr di yogurt, venuti buonissimi!! :)

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Veronica: puoi provare con l'olio. In genere 100 grammi di burro si sostituiscono con 80 ml di olio. Da qui puoi partire per fare le dovute proporzioni. Poi fammi sapere come vengono! Io ti consiglio un olio di oliva poco saporito oppure un olio di semi, magari di girasole.

    Veronica ha detto:
    Potrei sostituire il burro con lo yogurt o l'olio?

    12 commenti su 12
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web