Trova ricetta

Biscotti alle arachidi

    4.8/5 (4 voti)

    Ricette frutta e dolci

    Biscotti alle arachidi


    I biscotti alle arachidi sono golosi biscottini preparati con arachidi tostate e sgusciate, ottimi per consumare le arachidi che avanzano dalle tavole natalizie, ma anche come energetico biscotto da colazione o come spezzafame.

    Con le dosi indicate si preparano circa una quarantina di biscotti alle arachidi, che si conservano ottimamente per 10-15 giorni in un vaso o in una scatola di latta.

    INFORMAZIONI

    • 10 persone
    • 332 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • ricetta vegetariana
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Lasciare il burro a temperatura ambiente per almeno mezz'ora in modo che si ammorbidisca, quindi lavorarlo con una forchetta per qualche minuto fino a ottenere una consistenza cremosa.
    2. Setacciare la farina assieme al lievito e al cacao.
    3. Tritare le arachidi abbastanza finemente. Resteranno dei pezzetti più grossi: va bene così.
    4. Mettere in una ciotola lo zucchero assieme al burro ammorbidito. Lavorarli con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro ed omogeneo.
    5. Unire l'uovo e continuare a lavorare.
    6. Unire il rum ed incorporarlo.
    7. Unire la farina con il lievito e il cacao e continuare a lavorare. Attenzione, verso la fine il composto sarà piuttosto sodo: è normale.
    8. Una volta ottenuto un impasto omogeneo unire le arachidi tritate mescolando con un cucchiaio di legno.
    9. Foderare una teglia con carta da forno, prelevare dall'impasto delle palline grandi come una noce, metterle sulla teglia e schiacciarle con i denti di una forchetta per appiattirle.
    10. Cuocere i biscotti nel forno preriscaldato a 160° C per 20 minuti.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    In genere con le dosi indicate si preparano una quarantina di biscotti. Mediamente ogni biscotto contiene 80 calorie.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La torta di mandorle alla cannella è un dolce alto, morbido e speziato, perfetto per essere servito con il te al pomeriggio, oppure per la colazione del mattino. Mandorle, amaretti e cannella conferiscono un profumo davvero particolare al dolce, tutto da provare. La torta ...



    I fantasmini di Halloween sono delle buonissime meringhe opportunamente plasmate e decorate con il cioccolato. Sono un ottimo dolcetto da preparare per la festa di Halloween, ormai piuttosto sentita anche qui in Italia. I fantasmini di Halloween si possono gustare al momento, oppure si ...



    La torta paradiso è un dolce molto semplice, particolarmente soffice e delicato, piuttosto ricco di burro e zucchero, adatto per i momenti speciali o i giorni di festa. La torta paradiso si presta molto bene ad essere farcita con crema, marmellata o cioccolato per ...



    La ciambella marmorizzata è un dolce tipico da colazione la cui caratteristica è quella di avere un impasto misto bianco e nero che crea un effetto ottico molto particolare, simile alle ventature del marmo. La ciambella marmorizzata si conserva ottimamente a temperatura ambiente per ...



    Gli struffoli sono il dolce napoletano per eccellenza del periodo natalizio e ringrazio la mia mamma e la mia nonna per questa ricetta che vi invito a provare. E' veramente squisita. Gli struffoli sono piccole palline di pasta dolce fritte e avvolte nel ...



    I frollini sono biscotti semplicissimi da preparare, a base di pasta frolla e cosparsi di zucchero semolato. Si conservano ottimamente per 10-15 giorni in una scatola di latta o in un vaso chiuso ermeticamente. I frollini sono ottimi come biscotti da prima colazione, ma ...



    Le sfrappole sono un tipico dolce di Carnevale, dalle origini antichissime, che troviamo in molte regioni con nomi diversi, anche se il più comune è chiacchiere. In Emilia, oltre che "sfrappole", vengono chiamate anche frappe, in Toscana troviamo i cenci, mentre in Piemonte le bugie. ...



    La torta alle carote è un dolce semplice da preparare, che piace molto ai bambini. Ve ne propongo una versione leggera, poichè non contiene burro o farina di mandorle, che solitamente sono tipici di questa torta. La torta alle carote è un ottimo dolce da ...



    12 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Rita: io preferisco tostarle al forno perché vengono più omogenee, ma puoi tostarle anche in padella :-)

    Rita ha detto:
    @Barbara Farinelli:ok... e per tostarle eventualmente le faccio in padella o in forno? Grazie mille.
    .

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Rita: se sono tostate sprigionano più aroma, ma vanno bene anche al naturale.

    Rita ha detto:
    Devo per forza tostare le arachidi o vanko bene anche normali?

    Barbara Farinelli ha detto:
    @katia: si, in effetti arachidi è un termine femminile. In cucina spesso si usa al maschile perchè si sottintende l'utilizzo dei semi :-) Correggo!

    katia ha detto:
    bella la ricetta... buoni i biscotti ma... meglio chiamarli biscotti alle arachidi... :)

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Veronica: bravissima! Ottima variante.

    Veronica ha detto:
    @Barbara Farinelli: Ho provato ieri sera con 125 gr di yogurt, venuti buonissimi!! :)

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Veronica: puoi provare con l'olio. In genere 100 grammi di burro si sostituiscono con 80 ml di olio. Da qui puoi partire per fare le dovute proporzioni. Poi fammi sapere come vengono! Io ti consiglio un olio di oliva poco saporito oppure un olio di semi, magari di girasole.

    Veronica ha detto:
    Potrei sostituire il burro con lo yogurt o l'olio?

    12 commenti su 12
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web