Questo sito contribuisce alla audience di

Problemi di sproporzione fra il busto e le gambe

di Dott. Luigi Schiavo

Rubriche II nutrizionista risponde Palestra e allenamenti

Domanda

Salve,
vorrei un consiglio su un piccolo problema che riguarda la proporzione del mio corpo; ho 23 anni, sono alto 165 cm e peso 55 kg, peso che ho raggiunto dopo una dieta dimagrante in cui non ho svolto alcun tipo di attività fisica. Ad un certo punto del mio dimagrimento mi sono accorto di aver accentuato ancor di più (o forse non me ne ero mai reso conto) una forte sproporzione tra il mio busto e la parte inferiore del mio corpo ovvero le mie gambe che, già molto esili quando avevo qualche kilo in più, ora lo sono maggiormente. La cosa che ho notato inoltre e che mi infastidisce è che risulta molto più evidente anche la curvatura della mia schiena tanto da pensare che avessi problemi di postura; ho fatto delle radiografie e mi sono consultato con un ortopedico che non ha riscontrato alcun tipo di problema.

E' da circa quattro mesi che faccio attività fisica in palestra ma non ho ottenuto alcun risultato. Il mio dubbio è che sulla mia schiena ci sia un accumulo di grasso che con la dieta non sono riuscito ad eliminare e che mi crea questo difetto alla schiena e conseguentemente ne determina la sproporzione. Il mio istruttore mi ha ovviamente sconsigliato ogni forma di attività aerobica per mettere su massa muscolare per cui mi limito a fare pesistica, ma ho paura che la sproporzione si accentui ancora di più. In pratica vorrei sapere se riferendomi ad un nutrizionista riuscirei a risolvere questo problema.

Vi ringrazio anticipatamente.
Giovanni da Napoli


Risposta

Carissimo Giovanni,

io invece sono dell'idea contraria. Secondo me il regime dietetico cui ti sei sottoposto, spero con l'aiuto di un professionista e non con una dieta fai da te, non corredato da attività fisica ha detonificato ulteriormente la tua muscolatura rendendo ancora più esili i tuoi arti e quindi rendendo ancor più visibile la sproporzione di cui parli.

Bisognerebbe a questo punto capire come è strutturato il tuo corpo cioè capire i tuoi attuali 55 Kg di che cosa sono fatti in termini di effettiva massa grassa e massa magra con un esame molto semplice che si chiama impedenziometria.

Solo con questi dati alla mano si potrebbe costruire un piano alimentare e di attività fisica idoneo alla tua persona che abbia la finalità di rendere un pochino più armoniosa la tua silhouette.

Serena giornata
Dott. Luigi Schiavo, Caserta



Dott. Luigi SCHIAVO
Primo Policlinico, Seconda Università di Napoli, Ambulatorio di Chirurgia dell'obesità (IX Chirurgia Generale)
Nutrizionista (Numero Iscrizione Albo 055729)
Dottore di Ricerca [Settore Fisiologia, Endocrinologia e Metabolismo]
Socio SICOB [Società Italiana di Chirurgia dell'Obesità e delle Malattie Metaboliche]
Responsabile per la Regione Campania della Fondazione Italiana per la Lotta all'Obesità Infantile ONLUS

Esercita a:
CASERTA
Via F. Daniele 10 (angolo Via Roma-Corso Trieste), (Centro Medico VILLA ROSA), tel. 0823/1702419-22
LUSCIANO (CE)
Via Fratelli Cervi 3, tel. 334/5099818
MARCIANISE (CE)
Via Raffaele Musone 292 (Centro Medico), Tel. 0823/823616
NAPOLI
Via S. Tullio 101 (angolo Via Epomeo), (Studio Medico Polispecialistico GIFRAN), Telefono 081/7661730
ROMA
Via Tirone 11/13 (zona Marconi), presso Ufficio s.r.l., tel. 3345099818

sito web: www.schiavonutrizione.it
e-mail: posta@schiavonutrizione.it

www.lospicchiodaglio.it


Potrebbe interessarti anche

Perfetta per il bikini se ti alleni in acqua

Bruci molto di più che in palestra e raggiungi gli stessi risultati in metà tempo. Non serve saper nuotare: questi corsi, tutti nuovi, si fanno dove si tocca

Vai all'articolo »