Trova ricetta

Glassa all'acqua

    3.2/5 (6 voti)

    Ricette preparazioni di base Creme e dolci

    Glassa all'acqua


    La glassa all'acqua è una squisita glassa adatta a ricoprire biscotti, piccola pasticceria, cupcake. Si prepara semplicemente con acqua e zucchero a velo.

    La glassa all'acqua è naturalmente bianca, ma può anche essere colorata con i coloranti ad uso alimentare, per glassare e colorare le preparazioni dolciarie.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 245 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 15 minuti
    • ricetta vegetariana e vegan

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Passare lo zucchero a velo attraverso un setaccio a maglie fini in una ciotola.
    2. Fare un piccolo foro al centro ed unire metà acqua.
    3. Mescolare con un cucchiaio di legno aggiungendo la restante acqua fino a formare una pastella viscosa. Non sempre è necessario aggiungere tutta l'acqua, regolarsi in modo da avere un composto morbido, ma non troppo acquoso, altrimenti quando lo si utilizza tenderà a scivolare senza glassare bene.
    4. Utilizzare immediatamente.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Se non si utilizza immediatamente, coprire con pellicola trasparente. Se tende ad addensarsi troppo è possibile aggiungere altra acqua per riportarla alla viscosità ideale. In ogni caso prima di utilizzarla dopo un po' di riposo rimescolarla bene.

    Per colorare la glassa si possono usare sia i coloranti in polvere, sia liquidi, che in gel. Con i coloranti in polvere e in gel si ottengono in genere colori più intensi, con quelli liquidi più tenui. Se si aggiunge molto colorante tenerne conto e bilanciare le proporzioni di conseguenza (ad esempio se si aggiunge molto colorante liquido unire altro zucchero a velo o diminuire la dose di acqua in partenza).


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Il caramello liquido è una salsa dolce della stessa consistenza del miele che si utilizza per decorare il gelato, le crepes, i budini, ma è ottimo anche sullo yogurt e in tante altre preparazioni. La caratteristica del caramello liquido è quella di rimanere fluido e ...



    La crema pasticcera, spesso chiamata anche solo crema, è una delle perparazioni di base dolci più diffusa in pasticceria per farcire torte, paste, pasticcini e preparazioni dolciarie in genere. E' ottima anche servita al cucchiaio. La crema pasticcera è una preparazione a base di ...



    I cupcake al cioccolato sono dolcetti di origine statunitense che devono il nome alla loro dimensione, poichè sono grandi come una tazzina (letteralmente cupcake significa "torta in tazza"). I cupcake cuociono in un pirottino, in genere di carta, infilati in un apposito stampo che ...



    Le fragole al limone sono una preparazione di base in cui le fragole vengono tagliate a pezzi regolari e condite con uno sciroppo di zucchero e limone. Si utilizzano per preparare torte, come ripieno per crepes o decorazione di dolci di vario tipo. Sono ottime ...



    La ghiaccia reale, chiamata anche glassa reale o Royal Icing, è una glassa a base di albume, zucchero a velo e succo di limone che asciugandosi si indurisce. E' molto versatile poichè si può utilizzare sia per ricoprire i dolci, sia per decorarli, ma non ...



    La glassa all'acqua è una squisita glassa adatta a ricoprire biscotti, piccola pasticceria, cupcake. Si prepara semplicemente con acqua e zucchero a velo. La glassa all'acqua è naturalmente bianca, ma può anche essere colorata con i coloranti ad uso alimentare, per glassare e colorare ...



    Il Pan di Spagna è una preparazione di base molto utilizzata in pasticceria per confezionare torte e dolcetti. Sembra semplice da preparare, ma solo seguendo attentamente tutti gli accorgimenti potrà riuscire alla perfezione. La caratteristica del Pan di Spagna è l'assenza di lievito, quindi ...



    2 commenti su questa ricetta

    Barbara Farinelli ha detto:
    @gareth: OPS! hai ragione! vado a frugare negli archivi per recuperarla! :-P

    2 commenti su 2
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web