Questo sito contribuisce alla audience di

Zucchero

Ingredientivarie

Zucchero

CARATTERISTICHE

Lo zucchero comune che siamo abituati a consumare direttamente per la dolcificazione delle bevande o per la preparazione di dolci è il saccarosio. Viene ricavato per estrazione sia dalla barbabietola che dalla canna da zucchero, che ne rappresentano le fonti più ricche.

È presente in natura nella frutta matura e nel miele, assieme ad altri tipi di zucchero quali il fruttosio ed il glucosio. Altri alimenti contengono diversi tipi di zucchero, come il lattosio (contenuto nel latte) e il maltosio (contenuto nei cereali).

Le forme di saccarosio più consumate sono:

  • Zucchero bianco: estratto dalla barbabietola, è caratterizzato da un colore bianco candido ed è inodore, dal sapore dolce senza retrogusto.
  • Zucchero di canna: estratto dalle canne da zucchero, ha solitamente colore bruno ed ha un odore piuttosto aromatico. Ha sapore dolce con un retrogusto caramellato.

Lo zucchero può presentarsi sotto varie forme:

  • Semolato: si presenta in cristalli di finezza variabile.
  • In zollette: si ottengono comprimendo lo zucchero umidificato in appositi piccoli stampi.
  • In granella: si ottiene tramite un processo chiamato estrusione, che permette allo zucchero umidificato di acquisire una forma granulare, molto idonea nella decorazione dei dolci.
  • A velo: viene trasformato in polvere impalpabile, molto adatta nella preparazione e decorazione dei dolci.

STAGIONE

Tutto l'anno

MESE MIGLIORE

-

PROPRIETÀ NUTRITIVE

Costituito per la sua totalità da carboidrati, lo zucchero presenta altri nutritivi solo in tracce.

PARTE EDIBILE

100 %

CALORIE

392 Kcal per 100g di prodotto.

COME SCEGLIERE

-

COME CONSERVARE

Conservare lo zucchero in luogo fresco e asciutto, al riparo dall'umidità, possibilmente in un vaso chiuso.

COME PULIRE

-

PRINCIPALI METODI DI COTTURA

-

DOSI PER PERSONA

-

NOTE

-

APPROFONDIMENTI

-


www.lospicchiodaglio.it