Crema pasticcera

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette preparazioni di base Creme e dolci

    Crema pasticcera


    La crema pasticcera, spesso chiamata anche solo crema, è una delle perparazioni di base dolci più diffusa in pasticceria per farcire torte, paste, pasticcini e preparazioni dolciarie in genere. E' ottima anche servita al cucchiaio.

    La crema pasticcera è una preparazione a base di uova, zucchero, latte e farina oppure altri addensanti come l'amido di mais o di riso. Solitamente viene aromatizzata con la vaniglia o la scorza di limone. Esistono molte varianti della ricetta e alcuni metodi di preparazione differenti. Qui vi presento la versione più classica con un metodo di preparazione tradizionale.

    La crema pasticcera è a sua volta la base per la preparazione di altre creme, come la diplomatica, la crema al limone, alla vaniglia, la crema inglese o la crema al cioccolato.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 280 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta vegetariana
    • si può preparare in anticipo

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    • Mettere il latte in un pentolino.
    • Appiattire bene il baccello di vaniglia, inciderlo per tutta la sua lunghezza, aprirlo e prelevare i semi all'interno raschiandoli via con un cucchiaino o con il retro della lama di un coltello.
    • Mettere i semi nel latte, mescolare e portarlo sul fuoco fino a bollore.
    • In una terrina mettere i tuorli, mescolarli bene, quindi aggiungere lo zucchero. Mescolare immediatamente con una frusta manuale fino a incorporare bene.
    • Aggiungere l'amido setacciato, incorporando sempre con la frusta manuale.
    • A questo punto aggiungere un po' di latte caldo e mescolare bene.
    • Aggiungere il restante latte, a più riprese, mescolando e amalgamando bene.
    • Incorporato tutto il latte, mettere la crema in una pentola, preferibilmente antiaderente, e metterla sul fuoco.
    • Cuocere mescolando continuamente con la frusta manuale per evitare che si attacchi sul fondo. In genere occorrono 2-3 minuti dal bollore per raggiungere una buona consistenza.
    • Togliere la crema dal fuoco, versarla in un recipiente e continuare a mescolarla finchè non è scesa sotto i 50 gradi perchè sopra questa temperatura continua a cuocere.
    • Coprire bene la crema e metterla in frigorifero fino al momento di utilizzarla.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    1 commenti su questa ricetta

    Maria ha detto:
    Qualche accorgimento in più ;)
    Se la crema pasticcera risulta più o meno densa può dipendere sta nei quantitativi dei diversi ingredienti. Per ottenere una crema più liquida usa uova intere, se invece si gradisce una crema più densa, metti più tuorli.

    1 commenti su 1
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web