Trova ricetta

Piadina squacquerone e rucola

    3.4/5 (5 voti)

    Ricette focacce, panini, pizze

    INFORMAZIONI

    • 8 persone
    • 450 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 20 minuti
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Preparare le piadine secondo la preparazione di base.
    2. Lavare la rucola, scartare i gambi se troppo duri e farla asciugare.
    3. Condire le piadine man mano che sono cotte in questo modo:
      1. Spalmare l'intera piada con uno strato di squacquerone.
      2. Mettere su metà della piada la rucola, condire con un filo d'olio, un pizzico di sale, una macinata di pepe.
      3. Chiudere e servire immediatamente.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Le crescentine montanare sono comunemente note come "tigelle", anche se si tratta di un nome improprio. "Tigelle" è il nome degli stampi di terracotta con cui una volta si cuocevano le crescentine nelle zone montane dell'Appennino Emiliano. Le tigelle sono quindi dei dischi di terracotta ...



    I crescioni alle erbette sono dei calzoni preparati con la pasta della piadina romagnola e farciti con un ripieno di erbette e formaggio, anche se possono essere farciti a piacimento con pomodoro e mozzarella, prosciutto e formaggio o quello che vi suggerisce la vostra fantasia, ...



    La burrella, spesso chiamata anche burella, è una focaccia tipica bolognese, dalla forma rotonda, molto soffice e burrosa. Ne esistono varie ricette, perlopiù custodite molto gelosamente, dalle quali vi proponiamo questa nostra versione. La burrella si presta ottimamente ad essere tagliata e farcita, in ...



    Le crescentine sono una preparazione di pasta fritta tipicamente emiliano romagnola, comunemente chiamato anche gnocco fritto, pizza fritta, torta fritta. A seconda della zona ci sono variazioni anche consistenti sulla ricetta, ogni famiglia ha la sua, un po' diversa ma ugualmente buona. L'impasto delle ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web