Questo sito contribuisce alla audience di

Cappasanta

Ingredientiprodotti della pesca

Cappasanta

CARATTERISTICHE

La cappasanta è un mollusco bivalve con la conchiglia a forma di ventaglio, con la valva superiore bruna e quella inferiore bianca. Viene detta anche "Conchiglia di San Giacomo". Vive nei fondali arenosi del Mediterraneo e nell'Atlantico orientale.
Ha un sapore molto gustoso, si può consumare sia cotta, sia cruda.
Viene commercializzata viva o surgelata.

STAGIONE

Tutto l'anno

MESE MIGLIORE

maggio, giugno, luglio, agosto, settembre.

PROPRIETÀ NUTRITIVE

Le cappesante sono ricche di sali minerali, quali sodio, potassio, calcio, fosforo, magnesio, selenio e vitamina A, hanno un buon tenore in proteine e pochi grassi.

PARTE EDIBILE

32 %

CALORIE

106 Kcal per 100g di prodotto.

COME SCEGLIERE

In Italia, per legge, le cappesante devono essere vendute vive, chiuse in reti sigillate con apposito bollo sanitario.

COME CONSERVARE

Le cappesante sono molluschi molto delicati e devono essere consumati il prima possibile. È possibile conservarli in frigorifero per 1 o 2 giorni al massimo.

COME PULIRE

Lavare accuratamente le cappesante sotto acqua corrente. Se è necessario aprire la conchiglia a crudo, farlo aiutandosi con la lama di un coltello. Eliminare quindi la membrana, lasciando la parte bianca e la lingua rossa.

PRINCIPALI METODI DI COTTURA

Le cappesante sono ottime grigliate o cotte al forno con il pangrattato.

DOSI PER PERSONA

3

NOTE

-

APPROFONDIMENTI

-


www.lospicchiodaglio.it