Questo sito contribuisce alla audience di

Curcuma

Ingredientierbe e spezie

Curcuma

CARATTERISTICHE

La curcuma è una spezia ricavata dalla "Curcuma longa", una pianta erbacea perenne della famiglia delle Zingiberacee tipica delle zone asiatiche. Ha un caratteristico colore ocra molto persistente, utilizzato anche come colorante.
La spezia si ricava dalle radici che vengono bollite e seccate in forno, per essere poi schiacciate fino ad assumere una granulometria molto fine, quasi impalpabile.

Ha un sapore terroso, amarognolo e piccante. Costituisce l'ingrediente fondamentale del curry, ma in occidente il suo uso è spesso quello di colorante. E' ottima per preparare paste, zuppe, risotti, carne e pesce, ma anche verdure e legumi. Non è inusuale trovarla anche nei dolci.

STAGIONE

Tutto l'anno

MESE MIGLIORE

-

PROPRIETÀ NUTRITIVE

La curcuma è una spezia molto usata nella medicina Ayurvedica che gli associa molteplici proprietà medicinali. Viene impiegata come cicatrizzante, antinfiammatorio, antisettico e antibatterico, allevia i problemi di stomaco e di recente sono inoltre state attribuite al curcumino (il pigmento ocra) funzioni protettive nei confronti dei neuroni, che aiuterebbero a prevenire malattie quali l'Alzheimer e il Parkinson (fonte: American Journal of Epidemiology).

PARTE EDIBILE

100 %

CALORIE

0 Kcal per 100g di prodotto.

COME SCEGLIERE

Raramente in commercio si trovano le radici fresce da utilizzare grattugiate. Molto più spesso si trova la polvere.

COME CONSERVARE

Conservare la curcuma in polvere in luogo fresco e asciutto, in vaso di vetro, sigillato per mantenerne più a lungo l'aroma.

COME PULIRE

-

PRINCIPALI METODI DI COTTURA

-

DOSI PER PERSONA

-

NOTE

-

APPROFONDIMENTI

-


www.lospicchiodaglio.it