Trova ricetta

Fiori di zucca fritti

    2.5/5 (14 voti)

    Ricette contorni

    Fiori di zucca fritti


    I fiori di zucca fritti sono una vera squisitezza che si può gustare in tarda primavera e in estate, quando i fiori di zucca sono facilmente reperibili e nel pieno del loro sapore.

    I fiori di zucca fritti sono preparati con una semplice pastella di acqua, farina e sale e fritti in olio di semi di arachide, che mantiene la frittura leggera e croccante e il cui odore delicato non copre quello dei fiori.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 200 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta vegetariana e vegan

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. In una terrina setacciare la farina e unire un pizzico di sale.
    2. Miscelare acqua naturale e acqua gasata, quindi unire l'acqua alla farina piano piano, mescolando con la frusta manuale e lavorando bene affinché l'impasto fili a nastro.
    3. Pulire i fiori di zucca rimuovendo le parti spinose, la base del calice e i pistilli.
    4. Sciacquarli brevemente e delicatamente sotto acqua corrente e tamponarli con carta da cucina. Devono essere belli asciutti.
    5. Scaldare abbondante olio di semi di arachide in una padella, tuffare i fiori uno alla volta nella pastella e friggerli.
    6. Quando si saranno uniformemente dorati, ritirarli ponendoli ad asciugare su carta da cucina.
    7. Salare in superficie e servire immediatamente.

    PIETANZE DI ABBINAMENTO IDEALE

    Secondi piatti a base di carne, pesce o verdura.

    STAGIONE

    Giugno, luglio, agosto.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Per un ottima riuscita della ricetta i fiori di zucca devono essere molto freschi. Se li acquistate con il gambo potete conservarli con gli steli a bagno nell'acqua, come qualsiasi fiore reciso. Cucinarli comunque entro 1 giorno al massimo.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Le carote al forno sono bastoncini di carote cotte nel forno aromatizzate con aglio e origano. Assieme ad una punta di aceto sono veramente deliziose. Il sapore è fortemente aromatico e accompagna perfettamente secondi piatti a base di carne, di pesce oppure vegetariani. Sono ottime ...



    I cavolini aglio e olio sono la ricetta più semplice per la preparazione dei cavolini di Bruxelles, che dopo essere stata lessati o cotti a vapore vengono semplicemente conditi con olio extravergine di oliva, sale e spicchi d'aglio. I cavolini aglio e olio così ...



    I carciofi al rosmarino sono un semplice contorno a base di carciofi, foglie di rosmarino e aglio. La cottura deve avvenire a fiamma molto dolce, in modo che il carciofo ammorbidisca, aromatizzandosi.   I carciofi al rosmarino si conservano ottimamente per un giorno in frigorifero, ben coperti. Gustarli a ...



    I carciofi alla salsa di soia sono carciofi trifolati assieme ai pomodori secchi e insaporiti con salsa di soia. Sono ottimi gustati come contorno, ma anche come base per un'insolita frittata o per farcire una torta salata. I carciofi alla salsa di soia sono ...



    Le melanzane all'origano sono un contorno tipico del periodo estivo, quando le melanzane sono nel pieno della stagione e del sapore. Per questa preparazione vi consiglio di utilizzare due tipi di melanzane differenti, in modo che ci sia contrasto di sapore. Io solitamente griglio quelle a buccia nera, ...



    I broccoli aglio e olio sono un contorno tipicamente autunnale e invernale, semplice da preparare, ma molto gustoso. La migliore resa si ha con la cottura dei broccoli a vapore, che mantiene inalterate le proprietà nutritive degli ortaggi. I broccoli aglio e olio sono ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web