Trova ricetta

Pizza alla salsiccia e radicchio

    0.0/5 (0 voti)

    Ricette focacce, panini, pizze

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 970 Kcal a porzione
    • difficoltà media
    • pronta in 1 ora
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Preparare la pasta della pizza secondo la ricetta di base.
    2. Terminata la lievitazione, preriscaldare il forno a 250° C accendendo le resistenze sia sopra, sia sotto.
    3. Ridurre la mozzarella a pezzettini sbriciolandola grossolanamente con le mani.
    4. Stendere la pasta della pizza dello spessore di 3-4 mm con un matterello su un tagliere e posarla su una teglia da forno leggermente unta ripiegando i bordi se necessario, oppure stenderla con i polpastrelli direttamente dentro la teglia lasciando il bordo più spesso.
    5. Cospargere con il pomodoro, la mozzarella ed una manciata di origano.
    6. Sgranare grossolanamente la salsiccia e distribuirla sulla pizza. Affettare mezzo radicchio rosso, lavarlo, centrifugarlo e cospargerlo sulla pizza.
    7. Infornare per 15 minuti, coprendo per i primi 12 minuti con un'altra teglia rovesciata o carta stagnola.

    STAGIONE

    Gennaio, febbraio, marzo, ottobre, novembre, dicembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    La quantità di pasta può essere usata per una teglia rettangolare oppure per due tonde, a seconda dello spessore preferito.

    Il tempo di preparazione indicato non tiene conto di quello necessario per la preparazione della pasta (3 ore e mezza). Il tempo totale è di 4 ore e mezza.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    L'hamburger  con cipolline in agrodolce che vi proponiamo con questa gustosa ricetta è un panino farcito con carne bovina tritata, salsine, formaggio, cipolline in agrodolce e insalata. L'hamburger viene in genere servito come piatto unico, accompagnato da insalata fresca o contorno di patate.



    La focaccia salame, scamorza e pomodoro è un gustoso trancio di focaccia al rosmarino farcita con salame, scamorza affumicato e pomodoro a fette. Io solitamente la preparo con salame felino, ma è buonissima con qualsiasi tipo di salame: Milano, Ungherese, all'aglio... quello che preferite! Potete preparare ...



    La focaccia ai pomodorini è una focaccia dall'impasto semplice, a base di olio extravergine di oliva, decorata con piccoli pomodorini tipo Pachino. A Bologna viene chiamata comunemente crescenta. La focaccia ai pomodorini può essere servita a cubetti al posto del pane, oppure può essere ...



    La pizza ai wurstel è una pizza condita con pomodoro, mozzarella, wurstel e origano. La ricetta indicata è adatta alla preparazione nel forno domestico, che non raggiunge le elevate temperature dei forni a legna. La pizza ai wurstel è ottima appena preparata, ma se avanza si ...



    Le crescentine montanare sono comunemente note come "tigelle", anche se si tratta di un nome improprio. "Tigelle" è il nome degli stampi di terracotta con cui una volta si cuocevano le crescentine nelle zone montane dell'Appennino Emiliano. Le tigelle sono quindi dei dischi di terracotta ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato