Trova ricetta

Carne alla pizzaiola

    3.4/5 (8 voti)

    Ricette secondi piatti carne

    Carne alla pizzaiola


    La carne alla pizzaiola è un secondo piatto diffuso praticamente in tutta Italia, anche se le sue origini sono partenopee e si rifanno alla pizza. Si tratta infatti di carne cotta nel sugo con aglio e origano, gli stessi ingredienti della pizza marinara. La mia nonna e la mia mamma napoletana cucinavano una pizzaiola così buona che in genere tutta la famiglia accorreva per gustarsela, fino all'ultima goccia di sugo :-)

    La carne alla pizzaiola si prepara con fettine sottili di vitello, manzo o vitellone. La cottura della carne deve essere molto breve ed è essenziale scegliere il taglio giusto, per evitare che la carne diventi dura e secca. Come diceva la mia mamma, va messa, girata ed è pronta. Per questo sono meglio fettine prese dal quarto posteriore, come ad esempio di fesa o girello. C'è anche chi prepara la pizzaiola con una cottura più lunga, utilizzando fette più spesse ricche di connettivo. Io preferisco questa versione della ricetta, provatela anche voi!

     

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 400 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Spezzettare grossolanamente i pomodori pelati. Preferire i San Marzano IGP, che hanno un sapore e una consistenza unici.
    2. Scegliere una padella abbastanza grande da contenere le fettine di carne stese.
    3. Mettere nella padella l'olio, l'aglio spellato e portarla sul fuoco.
    4. Far dorare l'aglio a fiamma media, quindi toglierlo.
    5. Unire il pomodoro a pezzi, un pizzico di sale, una generosa macinata di pepe, abbondante origano e cuocere per una decina di minuti. Il sughetto deve restringersi un pochino.
    6. Trascorso il tempo indicato unire le fettine di carne, salarle, coprirle con qualche cucchiaiata di sugo, e lasciarle cuocere uno-due minuti per lato, non di più. Devono essere belle tenere.
    7. Spegnere e servire con un filo d'olio a crudo.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    L'insalata di carne è una tipica ricetta da recupero, che nasce per riciclare della carne avanzata, come ad esempio del pollo al forno, il cappone con il quale si è fatto il brodo o del bollito. L'insalata di carne si gusta fredda, basta lasciarla ...



    La salsiccia arrotolata al forno è una ricetta di squisiti spiedini di salsiccia sottile, tipo Luganega, cotta sotto il grill del forno. E' ottima appena gustata, ma se avanza può essere messa nel sugo, oppure semplicemente riscaldata nel forno. La salsiccia arrotolata al forno ...



    La salsiccia al sugo con purè è un secondo piatto ricco e gustoso in cui il sugo si accompagna ottimamente al purè di patate. E' una preparazione prevalentemente autunnale o invernale, anche se può essere realizzata tutto l'anno. La salsiccia al sugo con purè ...



    L'arrosto di maiale con cipolline è un arrosto cotto in pentola, quindi senza l'ausilio del forno, assieme alle cipolline borettane. Il taglio scelto è la coppa di maiale, per il suo gusto e per la giusta quantità di grasso, che rendono l'arrosto morbido e succoso. Se ...



    1 commenti su questa ricetta

    Elisabetta ha detto:
    Grazie per la ricetta e complimenti per il tuo blog, mi piace molto! Buona Epifania!! :)

    Ti/Vi aspetto sul mio blog di cucina: http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/

    1 commenti su 1
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato