Trova ricetta

Pastella per frittelle

    3.4/5 (7 voti)

    Ricette preparazioni di base Pasta e impasti

    Pastella per frittelle


    La pastella per frittelle è una pasta lievitata, molto aromatica, che gonfia in cottura per ottenere frittelle morbide dentro e croccanti fuori. E' adatta per essere condita con ingredienti quali scarola, spinaci, bietola, cipolle ma anche verdure a pezzi come i carciofi. Ottima anche con merluzzo o baccalà, olive nere, alici.

    La pastella per frittelle va preparata al momento e lasciata a lievitare per almeno un'ora. E' semplice e contiene pochi ingredienti di facile reperibilità.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 210 Kcal a porzione
    • difficoltà media
    • pronta in 1 ora e ½
    • ricetta vegetariana e vegan

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. In un pentolino mettere le dosi indicate di acqua minerale naturale e acqua gassata e lasciarla appena intiepidire sul fuoco molto basso.
    2. Togliere il pentolino dal fuoco e sciogliervi il lievito.
    3. In una terrina setacciare la farina e stemperarvi l'acqua piano piano, mescolando con la frusta manuale e lavorando bene affinché l'impasto fili a nastro.
    4. Unire una macinata di pepe e lavorare per 5 minuti con la frusta elettrica per ottenere un composto spumoso.
    5. Coprire con uno strofinaccio la terrina, avvolgere con una calda coperta e lasciare riposare per un'ora in luogo caldo.
    6. Quando si riprende la pastella, mescolarla accuratamente e, prima di aggiungere l'ingrediente di condimento, unire il sale e mescolare con una frusta manuale.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Con la dose per 4 persone si preparano circa 550 g di pastella.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La pasta frolla classica è un impasto di base per la preparazione di biscotti e crostate. In questa versione è molto adatta alla preparazione delle torte farcite, perchè è più adatta a sostenere del peso e meno burrosa. Per i biscotti preferire la pasta frolla ...



    Gli gnocchi di patate sono una preparazione a base di patate schiacciate, uova e farina che vengono poi lessati e conditi in tanti modi diversi. Hanno forma tondeggiante e dimensione variabile a seconda che si vogliano preparare gnocchetti, di piccola dimensione solitamente non rigati, oppure ...



    La pastella per crepes dolci è la preparazione di base per le crepes, delle cialde sottili, morbide, che vengono cotte in padelle o crepiere tonde di dimensione più o meno grande a seconda della preparazione. Le crepes possono essere chiuse in varie forme, la ...



    La pasta di semola di grano duro trafilata al torchio è pasta preparata in casa partendo da acqua e farina, che viene poi trafilata attraverso un macchinario manuale oppure elettrico che si chiama torchio. Trafilare è il processo che consente di ottenere dall'impasto il formato di pasta che ...



    La pasta all'uovo, o pasta fresca in casa, è la base per la preparazione di lasagne, pasta ripiena, tagliatelle, tagliolini e tanti altri formati che arricchiscono la cultura gastronomica italiana, con piatti tipici per ogni regione. La pasta all'uovo più famosa è quella emiliana, ...



    Il panettone salato è una preparazione gastronomica molto golosa con cui confezionare gustosissimi tramezzini con un ottimo effetto di presentazione. Il panettone salato è un antipasto che può accontentare tanti gusti, poichè ogni strato può essere riempito con una farcitura differente. Le farciture possono ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web