Trova ricetta

Zuccotti sfoglia di Halloween

    4.0/5 (1 voti)

    Ricette frutta e dolci

    Zuccotti sfoglia di Halloween


    I zuccotti sfoglia di Halloween sono un dolcetto molto semplice da preparare, che piace solitamente a grandi e piccini, che può essere realizzato anche con la pasta sfoglia già pronta che si trova al supermercato.

    I zuccotti sfoglia di Halloween si possono gustare al momento, oppure si conservano ottimamente per una decina di giorni in una scatola di latta. Possono anche essere incartati a gruppi di due con plastica trasparente e un fiocchettino per diventare il perfetto "dolcetto" di Halloween.

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 285 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta vegetariana
    • si può preparare in anticipo

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGAN

    Sei vegan e vuoi realizzare questa ricetta?

    Preparare la pasta sfoglia con la margarina vegetale o con olio, anziché con il burro.


    PREPARAZIONE

    1. Stendere la pasta sfoglia con il matterello su un tagliere fino a farle raggiungere uno spessore di 2-3 millimetri.
    2. Spolverizzare la sfoglia con dello zucchero su entrambi i lati e passare brevemente con il mattarello per farlo ben aderire.
    3. Incidere la sfoglia con un tagliabiscotti a forma di zucca. Se non se ne trova uno, stampare un disegno della zucca, ritagliarlo, appoggiarlo sopra la sfoglia ed incidere tutto intorno con un coltellino affilato. Passare il coltello anche nelle fenditure per dare la forma della zucca anche all'interno del biscotto, ma senza incidere completamente da parte a parte.
    4. Appoggiare i zuccotti sopra una teglia ricoperta con carta da forno e metterli a riposare nel frigorifero per mezz'ora.
    5. Nel frattempo preriscaldare il forno a 220 °C.
    6. Prima di infornarli, cospargere i zuccotti con un po' di zucchero a velo fatto scendere attraverso un setaccio.
    7. Cuocerli per 5 minuti circa, prolungando di qualche minuto se fosse necessario a fargli ottenere un bel colore caramellato. Attenzione però che a fine cottura tendono a scurire in fretta, se si bruciano avranno un cattivo sapore.
    8. I zuccotti possono essere serviti sia caldi, sia freddi. Chiusi in contenitori ermetici si conservano fino a 2 settimane.

    STAGIONE

    Ottobre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Per una variante gustosa farcire gli zuccotti con crema pasticcera utilizzando una siringa da pasticcere. In tal caso però conservarli in frigorifero e consumarli entro 1 giorno.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    La torta cookie è una vera golosità. Ricorda i biscotti tipo cookie come impasto ed è resa più ricca da un ripieno di crema alla nocciola. Io uso in genere la nocciolata della Rigoni, ma va benissimo una qualunque crema spalmabile come la Nutella. ...



    Le crostatine sono un classico della cucina italiana in quasi tutte le regioni. Molto semplici da preparare, si prestano ottimamente come dolce per la colazione, la merenda o come fine pasto. Le crostatine sono ottime con qualsiasi tipo di confettura. Io le ho realizzate ...



    I cupcake gufetti di Halloween sono dei cupcake al cioccolato che vengono decorati per sembrare dei simpatici gufetti. Perfetti nei buffet di Halloween, ma anche come dono per il "dolcetto o scherzetto" dei bimbi. Per la preparazione dei cupcake gufetti di Halloween servono biscotti ...



    La torta alle carote è un dolce semplice da preparare, che piace molto ai bambini. Ve ne propongo una versione leggera, poichè non contiene burro o farina di mandorle, che solitamente sono tipici di questa torta. La torta alle carote è un ottimo dolce da ...



    Le linguette con granella di zucchero sono dei deliziosi biscottini particolarmente dolci, molto indicati per essere serviti con il tè, ma ottimi anche tuffati nel latte caldo. Le linguette con granella di zucchero si possono conservare per una settimana circa in una scatola di latta, ...



    Le sfrappole sono un tipico dolce di Carnevale, dalle origini antichissime, che troviamo in molte regioni con nomi diversi, anche se il più comune è chiacchiere. In Emilia, oltre che "sfrappole", vengono chiamate anche frappe, in Toscana troviamo i cenci, mentre in Piemonte le bugie. ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web