Questo sito contribuisce alla audience di

Caffè

Ingredientialcolici e bevande

Caffè

CARATTERISTICHE

Il caffè è una bevanda che si ottiene facendo passare un getto di acqua calda sotto pressione attraverso uno strato di caffè macinato e pressato.
La polvere di caffè si ottiene dalla macinazione dei semi di alcune specie di alberi tropicali del genere Coffea che vengono raccolti, essiccati e tostati.

Le zone di produzione sono principalmente il Brasile, il Vietnam, la Colombia e l'Indonesia. Seguono in ordine sparso Messico, Guatemala, Honduras, El Salvador, Etiopia, India, Ecuador.

Il sapore del caffè è intenso e strutturato, dato da un mix di aroma, dolcezza, sapore, acidità e retrogusto. Varia fortemente a seconda del tipo di miscela utilizzato.

In commercio il caffè si trova essenzialmente in questi formati:

  • In grani: sono i chicchi di caffè tostati che devono ancora essere macinati.
  • In polvere: è il formato più comune.
  • In cialde o capsule: la polvere è già confezionata in porzioni monodose pronte per essere preparate con la moka o con una macchina da espresso casalinga.


Esiste inoltre il caffè solubile, un preparato secco derivato dalla liofilizzazione del caffè liquido, che deve essere ricostituita con l'aggiunta di acqua bollente (o latte o altro liquido).

Il caffè può essere servito in numerose varianti:

  • Espresso: è un caffè ottenuto tramite le macchine da espresso, tipiche quelle che si trovano al bar.
  • Decaffeinato: se al caffè viene eliminata gran parte della caffeina. In Italia per legge il decaffeinato deve contenere meno dello 0,1% di caffeina. Preferire il decaffeinato naturale, che non è stato trattato con solventi.
  • Caffè corto: è un espresso molto ridotto, esprime al massimo il suo aroma ed ha basso contenuto di caffeina.
  • Caffè lungo: è un espresso più abbondante, meno denso e più ricco di caffeina.
  • Caffè macchiato: caffè a cui è stato aggiunto del latte.
  • Caffè corretto: caffè a cui viene aggiunto una piccola dose di superalcolico, in genere della grappa.
  • Caffè moka: prodotto con la caffettiera moka.
  • Caffè napoletano: preparato con la caffettiera napoletana.

Esistono poi altri numerosissime varianti di caffè, alcune molto fantasiose, come quello alla nocciola o al ginseng, il caffè turco o quello americano.

STAGIONE

Tutto l'anno

MESE MIGLIORE

-

PROPRIETÀ NUTRITIVE

Il caffè è una bevanda eccitante a causa del suo contenuto di caffeina di cui si deve fare un consumo moderato, in genere non più di tre tazzine al giorno, meglio se espresso che contiene meno caffeina di quello preparato con la moka.

Ha anche degli effetti benefici, aiuta a tenersi svegli, è uno stimolante dell'attenzione e dell'umore, aiuta la digestione.

Il contenuto calorico del caffè è irrilevante, ma in genere viene bevuto zuccherato, pertanto occorre considerare questo apporto nutritivo nella propria dieta.

PARTE EDIBILE

100 %

CALORIE

0 Kcal per 100g di prodotto.

COME SCEGLIERE

-

COME CONSERVARE

La polvere di caffè, una volta aperta la confezione, va conservata in un vaso a chiusura ermetica, poichè a contatto con l'aria gli aromi del caffè svaniscono molto in fretta. Ottime da questo punto di vista le confezioni monodose.
Conservare in luogo fresco e asciutto.

COME PULIRE

-

PRINCIPALI METODI DI COTTURA

-

DOSI PER PERSONA

-

NOTE

-

APPROFONDIMENTI



www.lospicchiodaglio.it