Questo sito contribuisce alla audience di

Consigli sulla pulizia della bistecchiera in ghisa

di Barbara Farinelli

Rubriche La posta dei lettori Padelle, pentole, elettrodomestici

Domanda

Buonasera,

gradirei sapere perchè la bistecchiera in ghisa (EVA COLLECTION COOKING), che ho messo sul fuoco con un po' di olio per farla riscaldare la prima volta, per poi utilizzarla, quando la pulisco dall'olio con un tovagliolo di carta noto che questo esce sempre scuro. E' normale?

L'ho lavata con detersivo e rimessa nuovamente sul fuoco ma il tovagliolo esce sempre scuro.

Ho sbagliato io o non vale la piastra, (ho preso come si suol dire una sola)?

Grazie per la risposta,
Romana


Risposta

Ciao Romana

La ghisa è una lega ferro-carbonio ad elevato tenore di carbonio la cui caratteristica è quella di avere una superficie particolarmente porosa. E' un materiale molto buono per la cottura alla piastra perché accumula calore che poi trasmette in modo uniforme. E' perfetta quindi per le cotture lunghe a fuoco basso (carni, verdure, pesce).

Molte piastre in ghisa hanno il rivestimento andiaderente proprio perché la pulizia è il lato debole della ghisa. Il materiale molto poroso di cui è costituita la superficie trattiene i residui di cotture precedenti che non vengono completamente eliminati con il lavaggio, che deve avvenire a freddo, altrimenti la padella rischia di rompersi. Quando la riscaldi e passi il tovagliolo alcuni di questi residui si staccano. Anche durante il primo utilizzo puoi avere questi residui, poiché la padella viene trattata prima di essere venduta con oli che impediscono alla superficie di arrugginire.

Nulla di pericoloso e tutto normale, dunque. Tra l'altro la ghisa con l'uso migliora perché questi grassi che penetrano nel materiale con il tempo gli conferiscono una naturale antiaderenza.

Attenzione con il lavaggio con il detersivo: usane poco e sciacquala molto bene. La ghisa assorbe molto gli odori che poi rilascia in cottura. Inoltre, se la sgrassi eccessivamente, tende ad arrugginire. Per eliminare i residui di cibo, se la superficie non è smaltata, puoi grattare con la paglietta di metallo.

Per mantenere al meglio la tua piastra in ghisa e per evitare che arrugginisca va sempre asciugata molto bene. Se la superficie non è smaltata, prima di essere riposta, puoi anche ungerla con un filo d'olio uniformemente distribuito, ad esempio con un foglio di carta da cucina. Il migliore allo scopo è l'olio di semi, che non irrancidisce.

Un caro saluto
Barbara

www.lospicchiodaglio.it