Questo sito contribuisce alla audience di

I padroni di casa

di Barbara Farinelli

Rubriche Cucina e dintorni Apparecchiare e ricevere

Accogliere gli ospiti con calore ed eleganza è una delle prime regole per un pranzo o una cena ben riusciti. Ma quali sono i compiti principali dei padroni di casa?

Accogliere gli ospiti... e farlo con un sorriso!
Aprire la porta agli invitati, accoglierli nella propria casa, aiutarli a togliersi le giacche e sistemarle in modo che non si stropiccino e che siano accessibili in caso di necessità.
Se hanno portato un presente accoglierlo con gratitudine.

Una parola per tutti
Durante la cena, sia essa seduta o a buffet, ma anche dopo, avere un momento ed una parola per tutti.

I piccoli incidenti
Riuscire a sdrammatizzare i piccoli incidenti, accoglierli con un sorriso e prontezza. Se accade qualcosa di sconveniente il primo pensiero dell'ospite sarà infatti per i padroni di casa, nel timore di averli offesi o di aver fatto fare loro brutta figura. Sdrammatizzare significa far capire che non si è dato peso all'incidente e che tutto può procedere come prima.

La conversazione
Se la conversazione si spegne, trovare un nuovo argomento che possa coinvolgere gli invitati. Deviare la conversazione se tratta un argomento che sappiamo essere spinoso per uno degli invitati o che danno imbarazzo agli ospiti. Interrompere con tatto le discussioni molto accese, invitare gentilmente un invitato ad abbassare il tono di voce.

Il caffè
Se qualcuno vuole il caffè, questo può diventare un intimo momento da passare con gli ospiti, da far accomodare sul divano, per servire loro la nera bevanda. Approfittarne per offrire anche liquori o amari.

La serata si conclude
Ringraziare gli invitati uno per uno, accompagnarli alla porta, accendere loro la luce per le scale ed aprire il portone.
Chiudere i saluti augurando la buonanotte.




www.lospicchiodaglio.it