Trova ricetta

Crema di yogurt con ciliegie sciroppate

    5.0/5 (1 voti)

    Ricette frutta e dolci

    Crema di yogurt con ciliegie sciroppate


    La crema di yogurt con ciliegie sciroppate è un dessert leggero e molto semplice, fresco, ottimo in tarda primavera, quando le ciliegie sono nel pieno del loro sapore. Si può preparare con lo yogurt, ma anche con del budino alla vaniglia.

    Per la realizzazione della crema di yogurt con ciliegie sciroppate ho utilizzato uno yogurt bianco cremoso non light da 110 calorie per 100 grammi di prodotto. Utilizzandone uno da 50 calorie la preparazione conterrà soltanto 100 calorie.

    INFORMAZIONI

    • 6 persone
    • 150 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta vegetariana
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    VARIANTE VEGAN

    Sei vegan e vuoi realizzare questa ricetta?

    Utilizzare uno yogurt vegan, magari di soia.


    PREPARAZIONE

    1. Lavare le ciliegie, togliere il picciolo e snocciolarle. Tagliarle a metà.
    2. Mettere in un pentolino antiaderente lo zucchero e stemperarlo con l'acqua. Portarlo sul fuoco e lasciarlo sobbollire per 10 minuti a fiamma media coperto.
    3. Unire le ciliegie, mescolare bene e cuocere per 20 minuti a fiamma media mescolando di tanto in tanto.
    4. Quando mancano 5 minuti alla fine della cottura alzare appena la fiamma.
    5. Mettete le ciliegie sciroppate in una ciotola e fatele raffreddare.
    6. Distribuire lo yogurt nelle coppette, unire le ciliegie sciroppate e lasciar riposare in frigorifero per una mezz'ora prima di servire.

    STAGIONE

    Giugno, luglio.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Prima di mettere le ciliegie sullo yogurt accertarsi che si siano raffreddate. Le coppette così confezionate si conservano in frigorifero per un paio di giorni circa, ben coperte con pellicola trasparente.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    I fantasmini di Halloween sono delle buonissime meringhe opportunamente plasmate e decorate con il cioccolato. Sono un ottimo dolcetto da preparare per la festa di Halloween, ormai piuttosto sentita anche qui in Italia. I fantasmini di Halloween si possono gustare al momento, oppure si ...



    La torta di mandorle alla cannella è un dolce alto, morbido e speziato, perfetto per essere servito con il te al pomeriggio, oppure per la colazione del mattino. Mandorle, amaretti e cannella conferiscono un profumo davvero particolare al dolce, tutto da provare. La torta ...



    Le sfrappole sono un tipico dolce di Carnevale, dalle origini antichissime, che troviamo in molte regioni con nomi diversi, anche se il più comune è chiacchiere. In Emilia, oltre che "sfrappole", vengono chiamate anche frappe, in Toscana troviamo i cenci, mentre in Piemonte le bugie. ...



    La torta di mele è uno dei dolci più preparati in tutto il mondo, di cui esistono numerose ricette (a altrettante varianti), molto buone e caratteristiche. In questa versione, una delle tante che vi proporrò, la torta di mele è particolarmente soffice e alta, con le ...



    La torta cookie è una vera golosità. Ricorda i biscotti tipo cookie come impasto ed è resa più ricca da un ripieno di crema alla nocciola. Io uso in genere la nocciolata della Rigoni, ma va benissimo una qualunque crema spalmabile come la Nutella. ...



    Le meringhe sono gustosi dolcetti a base di zucchero e bianco d'uovo montato a neve, dalla consistenza leggerissima e dal sapore inconfondibile. Le meringhe non subiscono un vero e proprio processo di cottura in forno, ma una lenta asciugatura che fa ottenere a questo dolcetto la ...



    Il tiramisù light è un variante leggera del classico tiramisù in cui il mascarpone si sostituisce con la ricotta, un formaggio che contiene metà calorie e molti meno grassi, pur avendo una consistenza cremosa, adatta a dare la giusta struttura e sapore al dolce. Per ...



    La pastiera napoletana è un dolce tipico partenopeo preparato nel periodo pasquale. E' a base di pasta frolla ed è ripiena di ricotta, grano, canditi, uova. Ha un caratteristico aroma agrumato, che viene dalle bucce di arance e limoni e dall'acqua ai fiori d'arancio. ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web