Trova ricetta

Filetto di salmone gratinato

    4.3/5 (133 voti)

    Ricette secondi piatti pesce

    Filetto di salmone gratinato


    Il filetto di salmone gratinato è un secondo piatto a base di pesce semplice da preparare, veloce, molto gustoso e anche leggero. Potete acquistare i filetti già tagliati e puliti in pescheria, oppure ricavarli da un codino. Se avete bisogno di indicazioni su come fare trovate qui la nostra guida fotografica.

    Per un secondo piatto completo, che può essere anche un ottimo piatto unico, servire il filetto di salmone gratinato con un contorno di verdure a piacere come ad esempio una bella insalata fresca, oppure piselli in padella.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 395 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Se i vostri filetti di salmone hanno la pelle da un lato, toglierla utilizzando un coltello a lama lunga flessibile.
    2. Tenere il filetto con la pelle appoggiata sul tagliere, infilare la lama appena sopra e procedere cercando di aderire più possibile alla pelle.
    3. Sciacquare sotto un filo di acqua corrente e asciugare bene con carta da cucina.
    4. Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente assieme all'aglio spellato con la mezzaluna su un tagliere.
    5. Mescolare il pangrattato con il trito e un filo d'olio in un largo piatto.
    6. Passare brevemente i filetti di salmone nel pangrattato e metterli in una teglia unta d'olio.
    7. Unire un filo d'olio, un pizzico di sale, una macinata di pepe e infornare nel forno preriscaldato a 200° C per 10 minuti.
    8. Servire immediatamente.

    CONTORNO DI ABBINAMENTO IDEALE

    Contorni a base di insalata, patate, piselli o cipolle.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    APPROFONDIMENTI

    Come si fa... a sfilettare e spellare un codino di salmone? Guida fotografica passo passo.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Le triglie al cartoccio sono una ricetta a base di triglie cotte nel forno, in cartoccio di alluminio, assieme ad aglio e prezzemolo. E' una preparazione molto semplice, dove per la riuscita della ricetta il fattore più importante è la freschezza e la qualità della ...



    Le frittelle alici e olive nere sono gustose frittelle di pasta lievitata che contengono filetti di alice, aglio, prezzemolo e olive nere. In cottura si gonfiano e diventano croccanti fuori e morbide dentro. Una vera delizia. Le frittelle alici e olive nere sono ottime come secondo ...



    Il merluzzo alla livornese è un secondo piatto della tradizione Toscana, ma preparato con diverse varianti in molte altre parti d'Italia. I filetti di merluzzo cuociono lentamente insaporendosi con pomodoro, cipolla, aglio e origano o basilico, a seconda della stagione. In estate preferire il basilico ...



    Il rombo al forno con patate e olive è un secondo piatto a base di pesce con patate, che cuoce nel forno. Leggero e saporito, può essere anche un ottimo piatto unico. Se dovesse avanzare, sfilettare il rombo e metterlo in un piatto. Condirlo ...



    Il branzino al vino è una ricetta per la preparazione del branzino in padella, con pochi e semplici ingredienti, per preservare al meglio il sapore e la leggerezza del pesce. Per la preparazione del branzino al vino procurarsi un buon vino bianco secco, che ...



    L'insalata di polpo e patate è una squisita insalata fredda a base di polpo, patate, olive, aglio e prezzemolo. È un'ottima ricetta che comprende secondo e contorno, gustabile anche come piatto unico. Per la preparazione dell'insalata di polpo e patate preferire patate a pasta gialla ...



    8 commenti su questa ricetta

    Mirella Pastorino ha detto:
    Ricetta molto pratica, il pesce è buonissimo, graziehe

    Mirella Pastorino ha detto:
    Salve, ricetta molto pratica e semplice, pesce buonissimo, grazie

    Barbara Farinelli ha detto:
    @luisa: sempre 200°, prova a cuocere 3-4 minuti in più. La funzione ventilata serve a far venire la crosticina più croccante, perchè asciuga.

    luisa ha detto:
    Salve, ottima ricetta adoro il salmone ma per chi non ha il forno ventilato quanti gradi ?grazie .

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Letizia: poi facci sapere se ti è venuto bene! :-)

    Letizia ha detto:
    E buonissimo lo faro al piu presto

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Simonetta: bene! Vengono ottimamente, con questa ricetta, anche i filetti di persico.

    Simonetta ha detto:
    con questa ricetta ho dovuto ricredermi sul salmone, che non amavo molto!!!! Fatta e rifatta più volte, grazie

    8 commenti su 8
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web