Trova ricetta

Insalata di gamberi e radicchio rosso tardivo

    3.2/5 (6 voti)

    Ricette secondi piatti pesce

    Insalata di gamberi e radicchio rosso tardivo


    L'insalata di gamberi e radicchio rosso tardivo è una leggera insalata semplice e veloce da preparare, tipica del periodo invernale, quando arriva sui mercati il radicchio rosso tardivo, che ha sapore più delicato e aromatico rispetto agli altri radicchi, ma soprattutto meno amaro.

    L'insalata di gamberi e radicchio rosso tardivo è ottima anche come pranzo da gustare fuori casa, come ad esempio al lavoro. In questo caso, però è bene tenere gamberi e verdure separati e unirli solo poco prima di mangiare il piatto così l'insalata non appassisce.

    Accompagnare questa insalata con fette di pane fresco o leggermente abbrustolito con un filo d'olio di oliva.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 220 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 30 minuti
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    Per la preparazione dei gamberi

    Per la preparazione dell'insalata

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Sgusciare i gamberi eliminando anche il filo nero scuro posto sulla schiena. Si può sfilare, oppure togliere tramite un'incisione.
    2. Pelare la cipolla, tagliarla a metà e affettarla.
    3. Preparare un'emulsione mescolando l'olio e il limone, secondo il proprio gusto personale.
    4. Mettere in una pentola l'acqua, la cipolla e il pepe in grani. Portarla sul fuoco, coprire e far bollire per una decina di minuti.
    5. Per un gusto e una morbidezza unici io vi consiglio di cuocere i gamberi a vapore. Se l'avete utilizzate il cestello per la cottura a vapore sopra la pentola con l'acqua a bollore per 4 minuti. In alternativa lessare i gamberi nell'acqua preparata per 3 minuti.
    6. Trascorso il tempo indicato ritirare i gamberi, condirli con l'emulsione di olio e limone, regolare di sale, coprire e tenere da parte.
    7. Scartare le foglie del radicchio più esterne se sono rovinate, quindi affettarle nello spessore di un centimetro abbondante, lavarle e asciugarle con una centrifuga da insalata.
    8. Mettere il radicchio in una ciotola e condirlo con un filo d'olio e un pizzico di sale. Mescolare.
    9. Lavare le foglie di iceberg, quindi asciugarle con una centrifuga da insalata e ridurle a striscioline fini.
    10. Mettere in un piatto da portata il radicchio e la iceberg. Disporre quindi i gamberi, con il loro condimento e decorare con una julienne di sedano rapa.
    11. Servire.

    STAGIONE

    Gennaio, febbraio, marzo, aprile, novembre, dicembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    L'insalata di finocchi con mais e tonno è una fresca insalata in cui troviamo lattuga, finocchio, mais, carciofini sott'olio e tonno. E' un piatto leggero e velocissimo da preparare, ma ricco di sapore. L'insalata di finocchi con mais e tonno si può conservare un ...



    L'insalata di farro al tonno è un'insalata fredda a base di farro, tonno, fagioli rossi e rucola. E' ottima come piatto unico, da gustare anche fuori casa. L'insalata di farro al tonno può essere preparata anche con un altro cereale, come l'orzo o il ...



    Uno degli abbinamenti più riusciti della cucina siciliana è il pesce spada con le melanzane: il sapore di questi due ingredienti si amalgama alla perfezione, esaltandosi a vicenda. Se ci aggiungiamo origano, aglio e un sentore di aceto, ne esce una ricetta unica, particolarmente profumata, ...



    Il branzino in crosta di sale è una delle ricette migliori per la preparazione del branzino. E' molto semplice, ma al tempo stesso lascia la carne del branzino morbida, succosa e saporita. Il sale infatti, a contatto con il calore del forno, indurisce formando una ...



    I tranci di salmone al vino sono gustosi tranci di salmone cotti in padella con un trito di aglio, prezzemolo e vino bianco secco. La cottura lenta e delicata permette di mantenere sapore e morbidezza. I tranci di salmone al vino si conservano per un ...



    Il baccalà all'emiliana è una ricetta a base di baccalà in umido preparato con pomodoro e patate, veramente molto gustoso e saporito, che ha inoltre il vantaggio di presentare pietanza e contorno tutto insieme. Il baccalà all'emiliana è un piatto ricco, adatto per le ...



    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato