Baccalà in umido

    5.0/5 (5 voti)

    Ricette secondi piatti pesce

    Baccalà in umido


    Il baccalà in umido è una semplice ricetta per la cottura del baccalà nel sugo di pomodoro, assieme a olive nere, capperi e origano. Una classica ricetta mediterranea per mettere in risalto il sapore di questo pesce in tutta leggerezza.

    Per la preparazione del baccalà in umido è necessario dissalare perfettamente il baccalà e reidratarlo per almeno 48 ore. Tenetene conto quindi e procedete per tempo. Se volete una guida passo passo cliccate qui.

    Per la cottura, utilizzare un pesante tegame antiaderente con il fondo spesso e uniforme. Io a volte uso perfino la tajine, perchè il suo coperchio così particolare mantiene la giusta umidità in cottura. Provatela anche voi!

    INFORMAZIONI

    • 4 persone
    • 290 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 1 ora
    • ricetta light

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    • Sbucciare l'aglio e la cipolla e tritarli insieme molto finemente.
    • Scolare le olive.
    • Lavare i capperi sotto acqua fresca corrente per eliminare tutto il sale. Metterli quindi a bagno per almeno una ventina di minuti.
    • Sciacquare il baccalà sotto acqua fresca corrente. Eliminare la pelle, le spine e tagliarlo a pezzetti non troppo piccoli.
    • Infarinare il baccalà.
    • Mettere in una capace padella antiaderente metà olio, farlo scaldare e rosolare i tocchetti di baccalà su tutti i lati. Ritirarli quindi su un piatto coperto da carta assorbente.
    • Pulire la padella, mettere il restante olio e il trito di aglio e cipolla.
    • Farlo dorare a fiamma media, quindi unire qualche cucchiaiata di brodo e proseguire la cottura per 2-3 minuti.
    • Aggiungere il pomodoro, le olive, i capperi ben scolati, una manciata di origano e cuocere per 20 minuti a fiamma medio-bassa, coperto.
    • Mescolare di tanto in tanto e aggiungere brodo se il sugo restringe troppo.
    • Scoperchiare ed assaggiare per regolare di sale.
    • Alzare la fiamma, unire il baccalà e farlo cuocere per 5 minuti, girandolo una sola volta a metà cottura, con molta attenzione perchè non si rompa. Con un cucchiaio prelevare un po' di sughetto al fondo ed irrorare il pesce, in modo da farlo ben insaporire.
    • Unire una macinata di pepe, un filo d'olio a crudo e servire.

    STAGIONE

    Gennaio, febbraio, settembre, ottobre, novembre, dicembre.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Questa ricetta di baccalà è ottima servita con la polenta bianca, oppure con fette di pane abbrustolite.


    www.lospicchiodaglio.it


    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato

    il tuo sito web