Trova ricetta

Merluzzo al forno con patate

    3.4/5 (43 voti)

    Ricette secondi piatti pesce

    Merluzzo al forno con patate


    Il merluzzo al forno con patate è un secondo piatto di pesce con contorno, che cuoce nel forno, in modo molto semplice. Oltre al merluzzo si può usare anche il nasello e, in assenza del pesce fresco, si può usare quello congelato.

    Il merluzzo al forno con patate si può preparare anche in pirofiline da porzione, sarà così possibile darne una ad ogni commensale senza scomporre il piatto.

    INFORMAZIONI

    • 2 persone
    • 385 Kcal a porzione
    • difficoltà facile
    • pronta in 45 minuti
    • ricetta light
    • si può preparare in anticipo
    • si può mangiare fuori

    INGREDIENTI

    In quanti siete?

    Dimmelo e ti ricalcolerò gli ingredienti!

        

    PREPARAZIONE

    1. Lavare i filetti di merluzzo, tamponarli con carta da cucina e tagliarli a metà se sono molto grandi.
    2. Lavare le patate, pelarle ed affettarle nello spessore di 3-4 millimetri.
    3. Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle con la mezzaluna su un tagliere assieme all'aglio spellato.
    4. Mettere in una ciotola il pangrattato e mescolarlo al trito di aglio e prezzemolo.
    5. Ungere una pirofila con un filo d'olio e disporvi uno strato di patate, da condire con un pizzico di sale, una manciata di pangrattato aromatizzato e un filo d'olio.
    6. Coprire con le restanti patate, sale e terminare con il pangrattato e un filo d'olio.
    7. Infornare a 200°C per 15 minuti.
    8. Trascorso il tempo indicato estrarre la pirofila dal forno, disporre sopra le patate i filetti di merluzzo, cospargere con il restante pane aromatizzato, un pizzico di sale, una macinata di pepe ed un filo d'olio.
    9. Infornare alla stessa temperatura per altri 15 minuti e servire.

    STAGIONE

    Ricetta per tutte le stagioni.

    AUTORE

    Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

    I suggerimenti di barbara

    Se avanza è possibile conservare il pesce così cucinato per un giorno in frigorifero. E' ottimo a temperatura ambiente o brevemente scaldato nel forno.


    www.lospicchiodaglio.it


    Ricette correlate


    Il pesce spada con cipolle in agrodolce è un secondo piatto a base di pesce in cui il protagonista è il pesce spada, marinato con vino, aglio e origano e cotto alla piastra, con un accompagnamento di cipolle rosse in agrodolce. Il pesce spada ...



    I pomodori ripieni di tonno sono squisiti pomodori rossi ramati ripieni di un composto a base di tonno e alici, aromatizzato con paté di olive nere. Per preparare un antipasto, anche da gustare come finger food, al posto dei pomodori ramati utilizzare dei piccoli pomodorini tondi ...



    I filetti di platessa ai cannellini sono un secondo piatto a base di pesce, veloce e semplice da preparare, in cui le platesse e i cannellini cuociono brevemente insieme, aromatizzandosi con aglio e rosmarino. I filetti di platessa ai cannellini sono ottimi appena preparati, ...



    Le frittelle al baccalà sono gustose frittelle di pasta lievitata al cui interno vengono mescolati baccalà, aglio, prezzemolo e olive nere. Le frittelle al baccalà sono ottime come secondo piatto in accompagnamento a insalata. Per prepararle si possono utilizzare anche gli scarti di baccalà, le ...



    I gamberoni alla piastra sono un secondo piatto a base di crostacei semplice e veloce da preparare, leggero, da servire in accompagnamento a insalata verde, pomodori, mais e verdura cruda o verdura alla griglia in genere. I gamberoni alla piastra sono ottimi appena pronti, ma ...



    Il pesce spada al forno con pomodori e olive è un piatto tipicamente estivo, semplice da preparare, leggero e davvero ricco di sapore. La sua riuscita dipende essenzialmente dagli ingredienti utilizzati: pomodorini datterini dolci e maturi al punto giusto, cipolla di Tropea fresca, basilico appena raccolto, ...



    Il merluzzo alla livornese è un secondo piatto della tradizione Toscana, ma preparato con diverse varianti in molte altre parti d'Italia. I filetti di merluzzo cuociono lentamente insaporendosi con pomodoro, cipolla, aglio e origano o basilico, a seconda della stagione. In estate preferire il basilico ...



    21 commenti su questa ricetta

    Lorenza ha detto:
    @andrea: spiritoso...

    andrea ha detto:
    @imma:No !!! per i bambini e' mortale !!!!!!!!!

    Barbara Farinelli ha detto:
    @imma: certamente si! Attenzione, come sempre, alle spine, ma per il resto è molto indicata.

    imma ha detto:
    scusate ma questo piatto va bene per i bambini? grazie ciao

    Barbara Farinelli ha detto:
    @mauro: ottimo anche il nasello! :-)

    mauro ha detto:
    ottima ricetta, ho utilizzato il filetto di nasello invece del merluzzo.

    Rosy ha detto:
    ottima ricetta, semplice, veloce e gustosa!!

    elena ha detto:
    Ho preparato questa ricetta per cena: ottima!! Grazie, semplice, gustosa e leggera. Ottima davvero

    Barbara Farinelli ha detto:
    @LUCA DELLA RAGIONE: facci poi sapere come è venuta la tua variante! :-)

    LUCA DELLA RAGIONE ha detto:
    stasera lo prepari anche io, ma tostero il pane grattato con un po di noce moscato e un po di vino bianco secco!!!!

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Vanessa: toglili dalla confezione e separli l'uno dall'altro. Mettili su un piatto e se non basta sciacquali sotto acqua fresca corrente, aiuta a scongelare il pesce. In alternativa se hai il microonde puoi passarli qualche minuto al minimo wattaggio disponibile. Buona cena! :-)

    Vanessa ha detto:
    @Barbara Farinelli:
    A questo non avevo pensato!Li ho appena messi fuori freezer...spero basti 1 oretta e 1/2 ...@.@

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Vanessa: vanno benissimo! L'importante è che siano ben scongelati prima di utilizzarli, altrimenti non cuociono bene.

    Vanessa ha detto:
    La proverò stasera!!!:) Sembra ottima...P.s. ho filetti surgelati.Andranno bene lo stesso?

    Rodica ha detto:
    Ciao, mi sembra un ottima ricetta - oggi l'ha proverò anch'io e poi vi dirò che cosa ho combinato. Grazie mille.

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Anna Maria : bene, ne sono molto contenta! Per un piatto ancora più goloso aggiungere un filino di olio in più.

    Anna Maria ha detto:
    LA RICETTA E' VENUTA PROPRIO BENE I MIEI FIGLI E MIO MARITO HANNO FAVORITO TUTTO QUANTO E HANNO FATTO ANCHE LA SCARPETTA!!! :)

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Davide_M: bene, sono molto contenta!

    Davide_M ha detto:
    È una ottima ricetta che mi è riuscita al primo colpo. Ho fatto un figurone con i miei ospiti.

    Barbara Farinelli ha detto:
    @Anna Maria : è un trucco per non fare seccare troppo il pesce, che deve cuocere di meno delle patate e rimanere bello morbido.

    Anna Maria ha detto:
    SINCERAMENTE NON AVEVO MAI PROVATO A FARE UNA RICETTA CUOCENDO PRIMA 15 MINUTI LE PATATE E DOPO IL RESTANTE E DEVO DIRE CHE E' BELLO SCOPRIRE NUOVE RICETTE DI CUCINA!!! ADESSO VADO A RIPRENDERE LA PIROFILA METTO IL MERLUZZO E RINFORNO POI VEDIAMO COME SARA' DIVENTATO...........!!!

    20 commenti su 21
     

    Lascia un commento!!!

    richiesto

    richiesto, non sarà pubblicato